[/unicefpeople/documenti/dettaglio.htm]
AREA

testimonial

Leo Messi nuovo ambasciatore UNICEF

Leo Messi riceve la nomina a Goodwill Ambassador UNICEF. Accanto a lui Joan Laporta (presidente del Barcellona) e Philip O' Brien (UNICEF)
Leo Messi riceve la nomina a Goodwill Ambassador UNICEF. Accanto a lui Joan Laporta (presidente del Barcellona) e Philip O' Brien (UNICEF)

Considerato da molti il più talentuoso calciatore al mondo, con la nomina a Goodwill Ambassador la star del Barcellona Leo Messi è entrato a far parte di una nuova grande squadra: l'UNICEF

L'UNICEF ha nominato Lionel (Leo) Messi, stella del calcio del Barcellona F.C. e dell'Argentina, come nuovo suo nuovo Goodwill Ambassador internazionale.

 

«È un piacere dare il benvenuto a Leo Messi come Goodwill Ambassador» ha dichiarato Ann Veneman, direttore generale dell'UNICEF. «Leo è una superstar del calcio, che può contribuire a  richiamare l’attenzione sui bambini più vulnerabili e invisibili


Messi è arrivato in poco tempo ai vertici del calcio mondiale. È stato premiato dalla FIFA come miglior giocatore del mondo nel 2009, anno in cui ha anche vinto il Pallone d’Oro come miglior calciatore europeo dell'anno.

 

«Il calcio mi ha dato tanta gioia e tante opportunità; sono grato all’UNICEF per avermi dato  questa occasione per aiutare i bambini» ha detto Messi. «Spero che nel mio ruolo di Goodwill Ambassador dell'UNICEF, sarò in grado di sostenere i bambini che hanno bisogno del nostro aiuto».

 

Guarda il video con lo spot di Messi creato per l'occasione

 

Nel 2006, il Barcellona F.C. e la Fondazione Barcellona hanno firmato un accordo globale con l'UNICEF. Da allora, il club ha indossato il logo dell'UNICEF sulla sua maglia ufficiale, trasmettendo un messaggio sui diritti e sui bisogni dei bambini come simbolo dei valori del club e della solidarietà verso l’infanzia.

 

Da allora il Barcellona, attraverso la sua Fondazione, ha donato negli ultimi tre anni un totale di 5 milioni di dollari e si è impegnato per altri 3 milioni di dollari nell'arco dei prossimi due anni. Parte della donazione del 2010 sarà devoluta ai bambini colpiti dal terremoto di Haiti.

 

«È un grande onore per il Barcellona che uno dei nostri giocatori - che incarna i nostri  valori come club e che ha giocato con la nostra squadra giovanile da quando aveva 13 anni - diventi Goodwill Ambassador dell’UNICEF», ha affermato Joan Laporta, Presidente del Barcellona F.C. «Siamo molto orgogliosi di lui come giocatore e come persona e ammiriamo la sua sensibilità verso la condizione dell’infanzia

 

Per più di mezzo secolo, i Goodwill Ambassadors dell'UNICEF hanno contribuito a migliorare la vita dei bambini e delle donne in tutto il mondo, sensibilizzando l’opinione pubblica sui problemi dell’infanzia e contribuendo a mobilitare le risorse.

 

Messi si aggiunge ad un elenco di straordinari portavoce dell'UNICEF, come il  Difensore emerito dell’infanzia Sua Altezza Reale la Regina Rania di Giordania e Ambasciatori come: Mia Farrow, Shakira, Sir Roger Moore, Orlando Bloom, Danny Glover e tanti altri.

 

Messi inizierà la sua attività di ambasciatore con un viaggio programmato nella sua Argentina, sede della Fondazione Leo Messi, che aiuta i bambini vulnerabili ad accedere all'istruzione e all'assistenza sanitaria.

Scopri chi è Leo Messi in questo articolo del nostro sito.