[/unicefpeople/documenti/dettaglio.htm]
AREA

volontari

MTV e UNICEF: Operazione Ghana, si va in onda!

I ragazzi e i vj (da sinistra: Cadio, Sara, Elena, Brenda) incontrano i bambini del villaggio di Chrifoyili (Ghana) - ©UNICEF Italia/2010/E.Noviello
I ragazzi e i vj (da sinistra: Cadio, Sara, Elena, Brenda) incontrano i bambini del villaggio di Chrifoyili (Ghana) - ©UNICEF Italia/2010/E.Noviello

Cosa ci fanno cinque ragazzi che non sono mai stati in Africa, non hanno mai pensato di fare gli operatori di una ONG e non sono esperti di cooperazione internazionale in un villaggio del nord del Ghana per costruire una scuola, pesare dei bambini denutriti o trasportare acqua?

I cinque ragazzi si chiamano Brenda, Cadio, Elena, Sara e Abdul.

Brenda e Cadio sono due vj di MTV.

Elena ha 23 anni, studia Medicina a Verona e spera di diventare infettivologa.

Sara ha 21 anni, è di Parma, studia giurisprudenza a Bologna e fa la modella.

Abdul è l’unico che in Ghana ci è già stato, perchè è nato proprio ad Accra 21 anni fa. Ha lasciato il suo paese quando aveva 10 anni. Ora vive in provincia di Modena, studia anche lui giurisprudenza e in Ghana non è mai più tornato.

Elena, Sara e Abdul hanno partecipato alle selezioni di Trl (il programma di MTV dedicato alla scelta della top ten) per "Operazione Ghana" la scorsa estate, un progetto di MTV e UNICEF per avvicinare dei ragazzi "comuni" alle attività di UNICEF in Africa. Quindici giorni tra Accra e Tamale, per capire, vedere e soprattutto partecipare ai progetti assieme agli operatori dell'UNICEF e alla popolazione ghanese.

MTV News con "Operazione Ghana" ha seguito questo viaggio sui generis dei cinque ragazzi che hanno deciso di fare una vacanza diversa: ferragosto in Ghana!

Un viaggio che si è rivelato prima di tutto all’interno di se stessi, che li ha fatti in qualche modo crescere, che gli ha fatto capire quanto i problemi dei paesi in via di sviluppo siano vicini a noi, cosa sia il rispetto per le altre culture, cosa voglia dire capire e non solo guardare una realtà tanto diversa dalla nostra.

Emozione, stupore, rabbia, senso di inadeguatezza, divertimento, stanchezza e infine consapevolezza. Questo il percorso emotivo che Cadio, Brenda, Abdul, Elena e Sara hanno fatto accanto al percorso fisico, che li ha portati nelle aree rurali del Ghana come nelle grandi città, nei villaggi, nelle scuole, nei centri nutrizionali, negli ospedali tra i malati di AIDS e in decine di altri posti diversi.

« È un progetto cui teniamo molto. Sono certo che l'esperienza di questi ragazzi darà la spinta a tanti loro coetanei verso l’impegno e il volontariato o semplicemente allargherà le loro conoscenze verso la realtà di un paese che in pochi conoscono e in cui l’UNICEF, attraverso i suoi progetti è impegnato da anni. Un esperimento ben riuscito che spero replicheremo presto» dichiara  ha detto ha dichiVincenzo Spadafora, presidente dell'UNICEF Italia.      

Ciò che racconta meglio questo viaggio sono le parole dei ragazzi, una volta arrivati alla fine dell’esperienza...

Elena: "pensavo venissero qui a costruire scuole, ad aiutare bambini disagiati e invece poi vieni qui e ti rendi conto che quello che serve è tutt’altro...tornerò di sicuro in Africa, magari per aiutare dal punto di vista medico"

Abdul: "mi immaginavo gente disperata, che voleva far di tutto per cambiare e non è così, non è che si viene qua e si fanno le cose al posto loro, è la gente del posto che deve fare e ha voglia di fare."

Brenda: "questo viaggio l’ho fatto per me, quella che è diversa alla fine non è certo il Ghana, ma sono io"

Cadio: "ero partito con l’idea che questo viaggio mi avrebbe un po’ cambiato, ha cambiato la mia comprensione delle cose...ho sempre creduto che la cosa più giusta fosse regalare soldi o vestiti, ma qui ho scoperto che la cosa giusta da fare è invece avere un’idea per risolvere i problemi più complessi, quindi torno con un approccio alle mie giornate completamente diverso."

Operazione Ghana su MTV

Ora a raccontare l'esperienza in Ghana saranno le immagini girate sul campo e trasmesse da MTV Italia da lunedì 29 novembre a domenica 5 dicembre. Questi gli appuntamenti per vedere "Operazione Ghana" su MTV:

 Dal lunedì 29 novembre a venerdì 3 dicembre:

  • edizioni del telegiornale: alle h. 12; 13, 14, 15 e 19
  • speciali quotidiani: alle h. 19,30 (di circa 30') e in replica alle h. 24

Inoltre: speciale settimanale di sabato 4 dicembre (di 1h 30') alle h. 14 e in replica domenica 5 alle h. 19

Parleranno di Operazione Ghana anche i siti di MTV News (www.mtvnews.it)