[/sostienici/documenti/dettaglio.htm]

sostienici

Pigotta: la bambola che salva una vita

17 novembre 2009 - Pigotta, in dialetto lombardo, è la tradizionale bambola di pezza fatta a mano, con cui hanno giocato molte generazioni di bambini.

Oggi la Pigotta dell'UNICEF è una bambola che contribuisce a salvare la vita di un bambino.

Con un'offerta minima di 20 euro, infatti, puoi adottare una Pigotta realizzata dai nostri volontari e consentire all'UNICEF di fornire a un bambino di un paese africano interventi mirati che riducono il pericolo di mortalità nei suoi primi cinque anni di vita.
 
Il kit salvavita dell'UNICEF è composto da vaccini, dosi di vitamina A, kit ostetrico per un parto sicuro, antibiotici e una zanzariera.

L'iniziativa della Pigotta è nata nel 1988 e da allora ha avuto un crescente successo: soltanto negli ultimi 10 anni sono stati raccolti oltre 17 milioni di euro, che hanno permesso all'UNICEF di salvare più di 800.000 bambini.

Numerosi sono i testimonial che hanno voluto sostenere questa iniziativa nel corso degli anni.

L'UNICEF è particolarmente grato a Foxy, dal 2002 sponsor ufficiale della Pigotta.

Visita il nuovo sito dedicato alla Pigotta!

La "Pigotta dei Sindaci"

Se sei un Amministratore locale, puoi promuovere l'adesione del tuo Comune all'iniziativa "Per ogni bambino nato, un bambino salvato", già attuata da molti Comuni italiani per celebrare i nuovi nati con un gesto di solidarietà in favore di un bambino in un paese del Sud del mondo.