[/paesi/paese/documenti/dettaglio.htm]

progetti

Afghanistan, continua la guerra contro i bambini

Un militare americano e un gruppo di bambini in una strada di Germsir Bazaar, nella provincia di Helmand (Afghanistan), crocevia dei traffici di armi e oppio - ©UNICEF/NYHQ2010-0792/Holt
Un militare americano e un gruppo di bambini in una strada di Germsir Bazaar, nella provincia di Helmand (Afghanistan), crocevia dei traffici di armi e oppio - ©UNICEF/NYHQ2010-0792/Holt

L'UNICEF è profondamente addolorato e preoccupato per la recente uccisione di 16 civili innocenti – tra cui 9 bambini - a Kandahar

«Questo tragico evento ci ricorda che le famiglie ed i bambini continuano a patire perdite indicibili a causa del conflitto in corso in Afghanistan» ha detto il Rappresentante UNICEF in Afghanistan, Peter Crowley.

«È ora più che mai urgente che tutte le parti in conflitto facciano il possibile per proteggere la vita ed i diritti dei bambini. Questo deve essere una priorità assoluta

Solo lo scorso anno, 1.282 bambini sono stati uccisi o gravemente feriti a causa del conflitto in corso in Afghanistan.

L'UNICEF esorta tutte le parti in conflitto a garantire che bambini, donne e altri civili siano protetti in ogni momento e in conformità del diritto internazionale umanitario.