[/italia/regioni/province/documenti/dettaglio.htm]
Loading


sei in: home / Comitato Unicef Calabria / unicef Catanzaro
condividi   facebook 
comitato

UNICEF Catanzaro

comitati provinciali

Locandina dell'iniziativa

A Roccelletta la manifestazione "Aiutaci... ad aiutare"

 

Sabato 9 giugno 2012, a Borgia, località Roccelletta (CZ), con inizio alle ore 16,30, nel Parco Archeologico “Scolacium”, alla presenza delle autorità locali, della dirigente scolastica, Rosa Procopio, dei docenti, dei ragazzi, delle famiglie e dei volontari dell'UNICEF, si svolgerà la consueta manifestazione di fine d’anno dell’I.C. “G. Sabatini” di Borgia Roccelletta  per l’UNICEF, dal titolo "Aiutaci …. ad aiutare"
 
La manifestazione è stata organizzata dall’I.C. "Sabatini" di Borgia con la collaborazione della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Calabria e del Comune di Borgia e interverrà la presidente del Comitato provinciale per l'UNICEF, Annamaria Fonti Iembo.
 
Ospiti d’onore della serata saranno gli alunni della scuola primaria di Caraffa che danzeranno vestendo il costume tipico del loro paese.
 
Questa iniziativa è fortemente voluta dal dirigente scolastico dell’I.C. "Sabatini", ed è curata e coordinata in tutti gli aspetti organizzativi dalla volontaria e referente dell'UNICEF dell’istituto, insegnante Maiuolo Delfina.
 
Gli alunni della scuola primaria e secondaria di Borgia Roccelletta e S.Floro, si esibiranno presentando delle performance incentrate sulle tematiche di “scuola amica” e sui diritti dei minori sanciti dalla Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, frutto di studio e di approfondimento nel corso dell’intero anno scolastico.
 
La manifestazione di quest’anno è dedicata alla Campagna dell’UNICEF "Vogliamo Zero" contro la mortalità infantile,sarà allestita una "Mostra-Mercato" con dei banchetti presso cui poter acquistare prodotti tipici e manufatti confezionati dalle mamme degli alunni, e uno stand dell'UNICEF dove sarà possibile, lasciare un'offerta, oppure adottare le belle pigotte che vengono create dalle mamme, dalle nonne, dalle zie dei ragazzi della scuola, il tutto a sostegno della Campagna.




versione per la stampa Stampa: per il documento in versione stampabile  clicca qui