[/italia/regioni/province/]
AREA

Marche

Tutti in campo per la vita ad Ascoli Piceno

Locandina della manifestazione

Allo stadio "Recchioni" di Fermo si è svolto all’insegna del bel gioco, dell’allegria e della solidarietà il 1° Trofeo Città di Fermo - Memorial Andrea Isidori “Tutti in campo per la vita”, organizzato dalla "Tirassegno95" in collaborazione con l’UNICEF nell’ambito della Campagna “Vogliamo Zero” contro la mortalità infantile.

Le 8 squadre in campo si sono contese il primato con lo spirito di chi sa che sta giocando, non solo per vincere la gara, ma per contribuire a vincere una battaglia molto più grande: sconfiggere la mortalità infantile nel mondo. 

Bravi i giovani esordienti e folto il pubblico. Hanno espresso piena soddisfazione i genitori dei piccoli calciatori per l’organizzazione del torneo, soprattutto per aver fatto in modo che nessuno restasse escluso, filosofia che la "Tirassegno95" porta avanti con convinzione. Per sottolineare tutto ciò la società giallorossa, nella persona della sua presidente on. Orietta Baldelli, ha consegnato una targa ricordo Memorial Andrea Isidori, prematuramente scomparso lo scorso 2 maggio, alla società che ha saputo mostrare il miglior fair play, sia in campo che sugli spalti.

Alla premiazione erano presenti il Prefetto Emilia Zarrilli, il sindaco di Fermo Nella Brambatti, gli assessori allo sport comunale e provinciale Paolo Calcinaro e Giuseppe Buondonno, il presidente della Camera di commercio Graziano di Battista, il portavoce dell’UNICEF Italia Andrea Iacomini, che ha premiato la squadra vincitrice con una coppa speciale dell'UNICEF e ha letto un messaggio del campione della Nazionale italiana di rugby Andrea Lo Cicero, testimonial dell'UNICEF Italia. 

I ragazzi hanno pertanto ricevuto dalle mani di importanti personalità il premio per la loro gioiosa fatica. 

Guarda il video dell'evento con l'intervista del portavoce dell'UNICEF Italia, Andrea Iacomini.