[/italia/regioni/province/]
AREA

Liguria

A Cengio (SV) la XV edizione del Raduno Fiat Club 500

L'immagine della "Favola".

 

Domenica 22 luglio a Cengio (SV) il vento ha spazzato via le nuvole della sera prima ed ha regalato una domenica di sole ai partecipanti alla XV edizione del Raduno Fiat 500 e derivate di Cengio, organizzato dal Coordinamento locale guidato da Lucia Fresia in collaborazione con il Comune di Cengio, il Locale Comitato di Croce Rossa e la S.O.M.S.
 
Decine di cinquini hanno colorato e rallegrato la piazza del paese, prima di mettersi in marcia per un breve ma suggestivo giro che li ha condotti a Millesimo, presso l'antico Monastero di Santo Stefano.
 
I cinquecentisti hanno appreso con gioia dalle parole del Presidente del Comitato provinciale per l'UNICEF di Savona che la Campagna "Vogliamo Zero", della quale il Fiat 500 Club Italia è testimonial, sta ottenendo i primi importanti successi. Lo spaventoso numero di 22.000 bambini morti per cause prevenibili e facilmente curabili si sta infatti riducendo e, anche se la strada è ancora lunga, le 4 piccole ruote della mitica bicilindrica sono disposte a percorrerla con dedizione. 
 
E' seguito il saluto del sindaco di Millesimo, Mauro Righello e dell'assessore alla Cultura di Cengio, Manuela Benzi, nonché una foto ricordo con la “Favola”, la 500 decorata con i disegni del libro “La favola del Cinquino”
 
Al termine, una simpatica lotteria ha permesso di raccogliere ulteriori fondi da destinare ai progetti in difesa dei diritti dei bambini. Ai partecipanti, tra cui il presidente fondatore del Fiat 500 Club Italia Domenico Romano, il vicepresidente Alessandro Scarpa ed il viceconservatore del Museo Multimediale Luciano Zunino, resterà il ricordo di una bella e “buona” giornata, anche grazie all'azzurrissima maglietta del raduno, il cui disegno è stato realizzato dall'artista Stefano Visora, amico del Club, che riproduce la “Favola” come una creatura animata, con dei grandi occhioni, un allegro sorriso e, soprattutto, una targa molto particolare che ribadisce “Vogliamo Zero”!



   Tags:  unicef savona