[/italia/regioni/province/]
AREA

Friuli Venezia Giulia

A Udine il progetto ''I colori dell'infanzia''

Il Comitato Provinciale per l’UNICEF di Udine intende promuovere, in collaborazione con l’Università degli Studi di Udine ed il Centro Espressioni Cinematografiche, un progetto che miri da un lato a far conoscere le modalità con cui la nostra organizzazione interviene per promuovere i diritti dell’infanzia nei Paesi in via di sviluppo, dall’altro a dare consapevolezza della possibilità di arricchimento creata dalla presenza di genitori e bambini stranieri nel nostro sistema scolastico.
 
Chi visiterà la Mostra fotografica “UNICEF: una storia di solidarietà” avrà la possibilità di vedere come gli operatori UNICEF affrontano sia le situazioni di emergenza nel corso di crisi umanitarie che la gestione “ordinaria” dei progetti di sviluppo a favore dell’infanzia in un percorso a carattere storico (dai primi interventi nel secondo dopoguerra sino agli anni più recenti).
 
Il convegno "Che colore ha l'infanzia? La scuola dei piccoli in una società che cambia", dedicato alla corretta comunicazione tra i genitori stranieri e gli operatori del mondo dell’educazione, mira a valorizzare la figura del genitore (e della madre in particolare) quale soggetto attivo nel percorso educativo del bambino, quale promotore dell’integrazione e, nello stesso tempo, portatore di una cultura altra, di saperi da esplorare e da condividere con la comunità scolastica.
 
Del pari, desideriamo invitare gli insegnanti a condividere con i genitori le scelte alla base del progetto educativo, ad instaurare un dialogo che permetta di esplicitare le ragioni delle pratiche adottate e che ponga l’insegnante nella condizione di sentirsi egli stesso “straniero” in classe, pronto a ripensare l’ovvio per renderlo oggetto d’incontro con la diversità.
 
Nella fase conclusiva del progetto, i volontari del Comitato affiancheranno gli operatori del Centro Espressioni Cinematografiche effettuando almeno tre interventi mirati in alcune scuole dell’infanzia (opportunamente selezionate) della provincia di Udine.
 
Tema degli incontri con i bambini sarà l’articolo 31 della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell'adolescenza (diritto al riposo, al tempo libero, al gioco e alle attività culturali e artistiche) letto in chiave interculturale.