[/sostienici/aziende/documenti/dettaglio.htm]

le aziende per UNICEF

ING Direct per UNICEF, la corsa benefica non si ferma

ING Direct è al fianco dell'UNICEF

La maratona di New York quest’anno non si è corsa a causa delle devastazioni provocate dall’Uragano Sandy, ma la solidarietà non si è fermata.

L’obiettivo più importante è stato raggiunto e superato: quattro dipendenti di ING DIRECT Italia hanno portato avanti la loro sfida benefica all’interno del progetto ING “Chances for Children”, raccogliendo per l'UNICEF oltre 18 mila Euro che verranno raddoppiati con una donazione equivalente struzione di una scuola in Zambia.

A settembre il Gruppo ING aveva offerto la possibilità a venti dipendenti in tutto il mondo di partecipare alla maratona di New York, a fronte di un impegno individuale nel raccogliere 3.000 euro da devolvere al - l'UNICEF. ING si impegnava inoltre a raddoppiare l’importo raccolto, qualora l’obiettivo fosse stato raggiunto.

Paola, Gabriele, Giuseppe e Omar, dipendenti ING DIRECT Italia, hanno accettato la sfida di solidarietà e unito gli sforzi: oltre 18.000 euro sono stati raccolti grazie a donazioni private e al sostegno di alcune delle aziende partner di ING DIRECT Italia che hanno sposato l’iniziativa.

Ma la raccolta continua: giovedì 29 novembre ci sarà un’ultima occasione per contribuire concretamente al futuro dei bambini dello Zambia. I Sankofa Gospel Ensemble, diretti da Carlo Rinaldi terranno infatti un concerto di solidarietà presso il Teatro Pime (Via Mosè Bianchi, 94 - 20149 Milano), alle ore 21.00. Il gruppo gospel milanese allieterà il pubblico con brani suggestivi che vanno dal gospel afro-americano a coinvolgenti medley di autori moderni come Louis Armstrong, Michael Jackson e Ray Charles. I Sankofa non sono nuovi a questo genere di iniziative, sostenendo, fra le altre, alcune missioni delle Marcelline e dell’Opera don Guanella proprio in Africa.

Il programma di collaborazione tra UNICEF e ING denominato “Chances for Children” è nato nel 2005 con l'obiettivo di dare ad ogni bambino, bambina, ragazzo o ragazza la possibilità di sviluppare le proprie potenzialità, garantendo loro il diritto all'istruzione.

In Zambia, grazie al sostegno di ING, nella provincia di Luapula, l'UNICEF sta realizzando 20 scuole per circa 10.000 bambini che vivono nelle aree remote. Il progetto prevede anche la realizzazione di servizi igienici adeguati e fonti di acqua potabile (presidi fondamentali per garantire la frequenza scolastica), la formazione di personale docente qualificato, il supporto ai bambini vittime di abusi, e la realizzazione di campagne di prevenzione e sensibilizzazione sulla trasmissione e la cura dell'HIV, problema che in Zambia è ancora diffuso in fase endemica e che colpisce moltissime famiglie.

 Le aziende partner di ING DIRECT Italia che hanno sostenuto l’iniziativa della Maratona di New York a favore dell’UNICEF sono: Asics, Assioma, Doralab, Engitel, Everis, Fe-el, Leo Burnett, Mercurio Cinematografica, Opentech, TXT