[/programmi/programma/documenti/dettaglio.htm]
Loading


Nutrizione

Nutrizione

Rapporto UNICEF MALNUTRIZIONE

Nuovo rapporto UNICEF: 200 milioni i bambini malnutriti

“La malnutrizione è una causa concomitante di oltre un terzo delle morti infantili sotto i cinque anni. Secondo le stime, nel 2011 sono 2,3 milioni i bambini morti anche a causa della malnutrizione.

 

Circa 40 milioni i bambini nel mondo soffrono di malnutrizione acuta moderata, la maggior parte di loro vive in Asia meridionale e in Africa sub-sahariana. Oltre 20 milioni di bambini soffrono di malnutrizione acuta grave, la maggior parte di loro in Africa subsahariana e Asia meridionale; il 26% dei bambini tra 0-5 anni dei paesi in via di sviluppo, 1 su 4, soffre di malnutrizione acuta e il 10% di loro in forma grave”.

 

È la dichiarazione del Presidente dell’UNICEF Italia Giacomo Guerrera in occasione della presentazione dei principali dati contenuti nel nuovo Rapporto “La malnutrizione dei bambini. L’impegno dell’UNICEF contro la mortalità infantile". Scaricalo qui!” 

 

Il Rapporto è stato lanciato oggi a Roma, a Piazza del Popolo all’UNICEF Christmas Space, il nuovo spazio interattivo - aperto fino al 23 dicembre – dove è possibile adottare le Pigotte e “scoprire” il lavoro dell'UNICEF sul campo attraverso l'esposizione di articoli salvavita, la proiezione di video e la presenza di testimonial e ospiti. 

 

Leggi qui il programma delle attività dell'"UNICEF Christmas Space" (Roma, 14-28 dicembre 2012).

 

“Quest’anno insistiamo sul tema della malnutrizione, anche con questo nuovo rapporto di approfondimento, anche con campagne rivolte ai nostri donatori, perché seppure il nostro paese è colpito da una crisi economica senza precedenti, seppure siamo investiti da nuove povertà, dobbiamo ricordarci che circa 200 milioni di bambini tra 0 e 5 anni nei paesi in via di sviluppo - quasi 1 su 3- soffrono di malnutrizione. Un numero inaccettabile che dobbiamo azzerare”, ha detto il Presidente UNICEF. 

 

Ospite speciale all’UNICEF Christmas Space oggi è l’Ambasciatore UNICEF Lino Banfi, appena tornato dal Centro logistico per gli aiuti UNICEF di Copenaghen, premiato con una pergamena speciale per i 12 anni di straordinario impegno come “Goodwill Ambassador” dell’UNICEF. Presente anche Rosanna Banfi.

 

ALTRI DATI DEL RAPPORTO: 

 

I bambini gravemente sottopeso hanno 9 volte più probabilità di morire rispetto a quelli ben nutriti.

 

Nei paesi in via di sviluppo, i bambini hanno il doppio delle probabilità di essere sottopeso nelle zone rurali rispetto a quelle urbane.

 

Si stima che oltre un milione di bambini l’anno muoiano a causa della malnutrizione acuta grave.

 

L’80% dei bambini cronicamente malnutriti (178 milioni secondo le stime del 2008) vive in 24 paesi del mondo; di questi, 14 paesi rientrano tra i più poveri.

 

A causa della malnutrizione cronica ¼ dei bambini tra 0-5 anni in tutto il mondo – circa 165 milioni – soffre di ritardo nella crescita (bassa statura rispetto all'età).

 

Circa l'8% dei bambini tra 0-5 anni in tutto il mondo – si stima siano 51 milioni – sia deperito (scarso peso in rapporto all'altezza).

 

In 7 dei paesi più poveri (Afghanistan, Etiopia, Madagascar, Malawi, Ruanda, Timor-Leste, Yemen) il 50% o più dei bambini 0-5 anni sono cronicamente malnutriti. 

L’UNICEF Italia - tra il 2010 e il 2014 - sostiene diversi paesi nella lotta contro la malnutrizione infantile. Leggi qui le buone notizie dal campo sulla lotta alla malnutrizione.

 

Vuoi scoprire cosa serve per aiutare un bambino malnutrito? Aderisci alla nostra campagna di Natale contro la malnutrizione infantile!



 
versione per la stampa Stampa: per il documento in versione stampabile  clicca qui