[]
sei in: home / progetti / Sud Sudan
condividi   facebook 

Sud Sudan

Nel Sud Sudan, indipendente dal 9 luglio 2011, le conseguenze del decennale conflitto armato rimangono gravissime: malnutrizione, morbillo, malaria e febbre gialla sono molto diffuse tra i bambini e le donne e buona parte della popolazione non ha accesso a cibo, acqua e assistenza sanitaria di base.

Le due fasi della guerra civile con il Nord hanno causato la morte di 1,5 milioni di persone provocando milioni di sfollati.

Le sfide per i bambini - che rappresentano il 50% degli otto milioni  di abitanti - rimangono enormi: uno su nove muore ancora prima di raggiungere i cinque anni. E solo il 2% riceve l'intero spettro delle vaccinazioni necessarie.

Centinaia di migliaia di bambini sono privati del diritto all'istruzione, di cure sanitarie adeguate e di altri servizi di base. Molti sono ancora sfollati e a rischio.

Molti bambini rimangono estremamente vulnerabili a causa della violenza subita. Tra questi vi sono, in particolare, gli orfani, i bambini di strada e quelli ancora associati a forze armate.

Visita il progetto dell'UNICEF "Sud Sudan - Costruire il futuro dei bambini vittime della guerra".