[/sostienici/aziende/documenti/dettaglio.htm]

le aziende per UNICEF

Da IKEA Foundation 1 milione di euro per l'azione umanitaria dell'UNICEF in Sud Sudan

Emergenza Sud Sudan

26 marzo 2014 -  IKEA Foundation ha annunciato un contributo di 1 milione di euro all'UNICEF a sostegno dei suoi sforzi per rafforzare la risposta all’emergenza in Sud Sudan, in vista dell’ imminente stagione delle piogge.

L’arrivo delle piogge in Sud Sudan rischia di esacerbare la situazione delle centinaia di migliaia di bambini sfollati a causa del conflitto nel paese , e richiede una risposta urgente per soddisfare le loro esigenze. 

I bambini sono sempre i più vulnerabili nei momenti di crisi e l'UNICEF sta lavorando con i propri partner sul campo per rispondere rapidamente ai bisogni delle persone colpite e per mantenere i bambini in buona salute e al sicuro durante questo periodo critico.

Poiché la stagione delle piogge si avvicina rapidamente, c’è solo una piccola finestra temporale per predisporre le forniture d’emergenza ed evitare una catastrofe umanitaria. 

I fondi donati da IKEA  Foundation saranno fondamentali per preposizionare le scorte di beni per l’emergenza, rafforzare gli interventi salva-vita in vista delle piogge, e per raggiungere le comunità sfollate prima che sia troppo tardi.

La donazione di 1 milione di euro sosterrà il piano di emergenza dell'UNICEF in quanto permetterà di rafforzare gli interventi per garantire la salute e la sicurezza dei bambini sfollati a causa del conflitto.

Il piano di emergenza dell'UNICEF comprende campagne di vaccinazione di base e la fornitura di interventi per la terapia nutrizionale. Inoltre , i fondi della Fondazione IKEA permetteranno di prevenire il reclutamento di minori nei gruppi armati e la creazione di spazi dove i bambini possono studiare e giocare in tutta sicurezza (child-friendly spaces).

Si stima che dall'inizio delle ostilità in Sud Sudan, il 15 dicembre scorso, circa un milione di persone, per più della metà bambini, siano stati costretti a fuggire dalle loro case. 

Migliaia di persone hanno trovato rifugio in una zona soggetta a inondazioni durante la stagione delle piogge. I bambini e le loro famiglie saranno così ancora più esposti al rischio di malattie come il morbillo e la diarrea, e la loro incolumità fisica sarà sempre più vulnerabile.

«Siamo enormemente grati a IKEA Foundation per questo ultimo contributo a sostegno dei bambini vittime dell’emergenza in Sud Sudan. Questa donazione arriva in un momento critico e sarà fondamentale per aiutare i tanti bambini le cui vite sono già state così traumaticamente interrotto dal conflitto» ha commentato Leila Pakkala, Direttore UNICEF per Raccolta fondi e Partnership.

Oltre a velocizzare l’avvio degli interventi di emergenza, il sostegno della IKEA Foundation offre un esempio illuminato di partnership che possono aiutare a incrementare in modo significativo gli sforzi di soccorso umanitario dell'UNICEF.

L'UNICEF auspica che il contributo di IKEA Foundation incoraggi altri donatori a supportare le operazioni di risposta alle emergenze in Sud Sudan nel periodo critico in vista della stagione delle piogge.

   

Come puoi aiutare i bambini del Sud Sudan 

Anche tu puoi contribuire a salvare la vita dei bambini in Sud Sudan con una donazione online oppure con uno degli altri modi per donare:

  • bollettino di c/c postale numero 745.000, intestato a UNICEF Italia, specificando la causale “Emergenza Sud Sudan”  
  • carta di credito online sul nostro sito oppure telefonando al Numero Verde UNICEF 800 745 000 
  • bonifico bancario sul conto corrente intestato a UNICEF Italia su Banca Popolare Etica: IBAN IT51 R050 1803 2000 0000 0510 051, specificando la causale “Emergenza Sud Sudan
  • donazione presso il Comitato UNICEF della tua città (trova qui quello più vicino a te)

Dona ora