[/programmi/programma/documenti/dettaglio.htm]

Salute

Lino Banfi per "100% Vacciniamoli tutti", appuntamento in piazza il 24 e 25 maggio

Lino Banfi con il campanellino simbolo della campagna UNICEF
Lino Banfi con il campanellino simbolo della campagna UNICEF "100% Vacciniamoli tutti"
Lino Banfi, Ambasciatore dell'UNICEF Italia, sostiene la campagna “100% Vacciniamoli tutti” e lancia un appello con un video-messaggio

«Ogni 20 secondi muore un bambino per cause che si possono prevenire con un vaccino. Ogni 20 secondi deve suonare un campanello d’allarme. Per questo do il 100% del mio sostegno all’UNICEF perchè il 100% dei bambini venga vaccinato. Sono convinto che insieme possiamo raggiungere ogni bambino.Ti aspettiamo il 24 e 25 maggio per suonare insieme questo allarme. Il tuo aiuto fa la differenza per la vita di questi bambini» dice il popolare attore nel video. 

«Ringraziamo di cuore il nostro 'storico' Ambasciatore per aver accettato di sostenere questa importante iniziativa. Chiediamo a tutti di aderire e di far suonare il campanellino, il simbolo della campagna. Non possiamo restare indifferenti» dichiara il Presidente dell'UNICEF Italia Giacomo Guerrera.

I volontari dell’UNICEF saranno presenti con la campagna "100% Vacciniamoli tutti" in oltre 350 piazze d’Italia sabato 24 e domenica 25 maggio 2014.  


Guarda il videomessaggio di Lino Banfi

La campagna internazionale “100% Vacciniamoli tutti” è stata lanciata dall’UNICEF per sostenere gli interventi di immunizzazione in 8 Stati di Asia e Africa in cui si verifica oltre un quarto della mortalità infantile nel mondo: Afghanistan, Angola, Repubblica Democratica del Congo (RDC), Ciad, Nigeria, Pakistan, Sud Sudan e Yemen.
 
In questi paesi circa 6 milioni di bambini non sono ancora vaccinati. Molti di essi vivono in zone remote, senza accesso ai servizi sanitari di base a causa di conflitti, povertà, mancanza di un sistema sanitario o tensioni sociali. 

L’obiettivo della campagna è di debellare la polio ed estendere al 100% dei bambini le vaccinazioni di routine entro fine 2017. 

Alla campagna "100% Vacciniamoli tutti" stanno aderendo molti nomi importanti del mondo dello spettacolo, dello sport e della cultura.