[/italia/regioni/province/]
AREA

Lombardia

Varese: Cortisonici 2014 - premio speciale UNICEF

Il corto vincitore viene premiato per la semplicità, l’immediatezza e la creatività con cui esprime il ruolo attivo e collaborativo dei ragazzi, affinché i valori della legalità, della tolleranza e dell’accoglienza non rimangano sterili imposizioni esterne. Collaborazione e tolleranza sono i concetti chiave, infatti, per cambiare il mondo nella direzione giusta, senza più relegare il compito ai soli tutori della legge ma diventando protagonisti attivi.

UNICEF da anni sostiene e promuove i diritti dell’infanzia, abbinati a una nuova cultura della legalità, del rispetto delle regole, delle leggi, dei valori di libertà e di civiltà nella consapevolezza che il seme del cambiamento attecchisce più facilmente nelle nuove generazioni.

Art. 29, 32-33 della Convenzione ONU sui Diritti del bambino:

 «ogni bambino ha il diritto di crescere nella legalità, divenendone altresì parte attiva non solo come destinatario di diritti, ma attraverso il rispetto delle regole-doveri. A ogni diritto infatti corrisponde un dovere, inteso come forma di tutela dei propri e degli altrui diritti».



   Tags:  unicef varese