[/chisiamo/documenti/dettaglio.htm]

chi siamo

Nominati i membri esterni del Consiglio Direttivo dell'UNICEF Italia

15 ottobre 2014 - Si completa la nuova “squadra” dell’UNICEF Italia con la nomina di 4 membri esterni del Consiglio Direttivo, l’organo di indirizzo strategico e programmatico dell’organizzazione

Ecco i nuovi membri: 
  • Alberto Baban: imprenditore, vice Presidente di Confindustria e Presidente della Piccola Industria
  • Pasquale Catanoso: professore ordinario di Scienza della Finanza, Rettore dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria
  • Giovanni Malagò: imprenditore e Presidente del CONI-Comitato Olimpico Nazionale Italiano;
  • Walter Veltroni: giornalista, scrittore e regista, già Vicepresidente del Consiglio e Sindaco di Roma. 

«L’UNICEF Italia, in quattro decenni di attività, ha lavorato con grande tenacia per costruire una cultura dell’infanzia basata sui diritti enunciati dalla Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza che il prossimo 20 novembre compie 25 anni» ha dichiarato il Presidente dell’UNICEF Italia Giacomo Guerrera

«In questi primi 40 anni di attività abbiamo raccolto e trasferito oltre un miliardo di euro ai programmi dell’UNICEF in tutto il mondo: sono milioni di bambini vaccinati, curati, protetti, istruiti. Questo significa aver fatto la differenza per tantissimi bambini e bambine. Il mio augurio è che, anche grazie al sostegno dei membri del Consiglio Direttivo, potremo raggiungere importanti traguardi per promuovere e tutelare i diritti dei bambini in Italia e nel mondo.» 

I 4 membri si aggiungono ai membri del Consiglio Direttivo già eletti dall'Assemblea del Comitato Italiano per l'UNICEF lo scorso 29 giugno: oltre al presidente Guerrera, Leopolda Boschetti, Silvana Calaprice, Carmela Pace, Claudio Urciuoli e Diego Vecchiato, tutti volontari dei Comitati locali dell'UNICEF.

Tutti i membri del Consiglio Direttivo – eletti dall’Assemblea nazionale dei volontari o cooptati dall’esterno – durano in carica tre anni e si impegnano a titolo gratuito.