[/sostienici/aziende/documenti/dettaglio.htm]

le aziende per UNICEF

Soft Toys: torna la campagna peluche di IKEA a sostegno dell’istruzione dei bambini

  Marta 9 anni scrive il suo nome alla lavagna.
Ikea Foundation,

27 ottobre 2014 - Ammontano a 67 milioni di euro, le donazioni provenienti da questa iniziativa di IKEA a favore di Save the Children e UNICEF, che dal 2003, ha permesso a oltre 11 milioni di bambini in 46 Paesi di usufruire del loro diritto di accesso ad un'istruzione di qualità.

Per offrire questa opportunità a migliaia di altri bambini, IKEA Foundation donerà 1 euro per ogni peluche o libro per bambini venduto in tutti i negozi IKEA in Italia, dal 2 Novembre 2014 al 3 Gennaio 2015.

La lettura apre le porte all’istruzione, e per questo motivo, ogni anno IKEA, crea un libro per bambini basato proprio sui personaggi di peluche IKEA. 

Nel libro di quest’anno, scritto dal premiato autore svedese Ulf Stark ed illustrato da Silke Leffler, i giovani lettori visitano una foresta incantata e scoprono il valore dell’amicizia. È una fiaba dal titolo Il Principe Ranocchio e i suoi personaggi: Tosig il ranocchio, Lillgammal  la ribelle dal cappuccio rosso, Piphare la lepre e Kattuggla il gufo, sono i nuovi arrivati nella famiglia dei peluche IKEA.

La campagna Soft Toys di IKEA per UNICEF e Save the Children

Sosteniamo l’istruzione insieme

«L'istruzione è essenziale per poter offrire un futuro migliore a tutti i bambini. Siamo felici di partecipare anche quest’anno alla campagna peluche per l’istruzione di IKEA Foundation, insieme ai clienti e ai collaboratori di IKEA in tutto il mondo, per aiutare i bambini più esclusi e vulnerabili, soprattutto le bambine, a costruire un futuro migliore per sé, per le proprie famiglie e comunità e per il mondo intero» afferma Gérard Bocquenet, Direttore della raccolta fondi privati e partnership di UNICEF.

«Siamo incredibilmente orgogliosi di far parte della campagna peluche IKEA per l'istruzione. Grazie al contributo di questa campagna possiamo continuare a lavorare per cambiare la vita di tanti bambini tra i più emarginati, diversamente abili o appartenenti a minoranze, in particolare nell'Europa dell'Est e nel Sud-Est Asiatico.  L’accesso a un'istruzione di qualità per milioni di bambini oggi, avrà un forte impatto positivo sulle generazioni future», afferma Elisabeth Dahlin, Segretaria Generale di Save the Children Svezia e Presidente della Global Lead Agency per la collaborazione con IKEA Foundation.

«Investire nell’istruzione dei bambini è il modo migliore per sottrarli alla povertà. Grazie alla campagna peluche per l’istruzione di IKEA e alla nostra collaborazione con Save the Children e UNICEF, siamo riusciti a offrire un’istruzione migliore a 11 milioni di bambini. Un’istruzione di qualità aiuta i bambini a costruire un futuro migliore per sé e per le proprie famiglie» dice Per Heggenes, CEO di IKEA Foundation.