[/unicefpeople/goodwillambassador/documenti/dettaglio.htm]
AREA

Ambasciatori e Testimonial

Elisabetta Canalis nominata Goodwill Ambassador dell'UNICEF Italia

Elisabetta Canalis con la pergamena della nomina a Goodwill Ambassador. Accanto a lei il presidente dell'UNICEF Italia Giacomo Guerrera (a destra nella foto) e il sindaco di Besana in Brianza Sergio Cazzaniga - ©UNICEF Italia/2015/C. Ricci
Elisabetta Canalis con la pergamena della nomina a Goodwill Ambassador. Accanto a lei il presidente dell'UNICEF Italia Giacomo Guerrera (a destra nella foto) e il sindaco di Besana in Brianza Sergio Cazzaniga - ©UNICEF Italia/2015/C. Ricci
10 marzo 2015
10 marzo 2015 - Oggi Elisabetta Canalis ha ricevuto la pergamena ufficiale di Goodwill Ambassador dell’UNICEF Italia con la seguente motivazione: “Perché, con il suo impegno nel mondo della televisione e dello spettacolo sensibilizzi, mobilizzi risorse e coinvolga l’opinione pubblica sui problemi dell’infanzia e dell’adolescenza, testimoniando e promuovendo la solidarietà e il sostegno alle iniziative dell’UNICEF”

«Accogliamo con affetto Elisabetta nella ‘squadra’ dell’UNICEF» ha dichiarato Giacomo Guerrera, Presidente dell’UNICEF Italia. «Elisabetta ha deciso di sostenere l’UNICEF dimostrando tutto il suo impegno per i bambini vulnerabili che nel mondo vivono in condizioni di emergenza e  povertà, a cui vengono negati i  diritti più importanti. Siamo certi che, con la sua sensibilità, potrà dare voce a tanti bambini oggi 'invisibili'». 

Rientrata ieri sera dalla visita alla UNICEF Supply Division di Copenaghen - il centro della logistica internazionale della nostra organizzazione - Elisabetta ha dichiarato: «Ho potuto direttamente constatare il grande lavoro dell’UNICEF. Da questo grande magazzino partono oltre 100 spedizioni al giorno, destinate a raggiungere qualsiasi angolo della terra, con ogni mezzo. In occasione di gravi emergenze umanitarie, la Supply Division è in grado di compiere l'intero processo di raccolta, imballaggio, spedizione e consegna a destinazione degli aiuti negli oltre 150 paesi in via di sviluppo in cui l’UNICEF opera, nel giro di 48 ore. Una vera e propria catena degli aiuti che mi ha molto impressionato.» 

Elisabetta Canalis si è avvicinata all’UNICEF Italia nel maggio 2014, in qualità di testimonial della campagna “100% Vacciniamoli Tutti” Nel mese di giugno ha realizzato una missione sul campo in Libano tra i bambini rifugiati siriani, mentre a Natale è stata testimonial della campagna “Adotta una Pigotta” a sostegno dei  progetti dell’UNICEF per la lotta alla malnutrizione infantile.

La cerimonia di nomina, moderata da Andrea Iacomini, portavoce dell'UNICEF Italia, è avvenuta presso l’Istituto d’Istruzione Superiore Statale “M.K. Gandhi” di Besana in Brianza (MB). 

Alla cerimonia hanno partecipato, oltre al presidente Guerrera, la presidente del Comitato Provinciale per l'UNICEF di Monza e Brianza Anna Miccoli, il dirigente scolastico dell'IIS "M.K. Gandhi" Franco Colombo e il Sindaco di Besana in Brianza Sergio Cazzaniga