[/unicefitalia/documenti/dettaglio.htm]
AREA

Italia amica dei bambini

Alimentazione e solidarietà, al via i laboratori UNICEF per i bambini a EXPO 2015

Il Laboratorio UNICEF a Expo 2015 con l'albero
.

Loghi di UNICEF, UN Team Expo, Expo 2015 - Progetto Scuola

1° luglio 2015 -  Iniziano oggi a Palazzo Italia, lo spazio dedicato al nostro Paese all'interno di EXPO 2015, i laboratori UNICEF per bambini e ragazzi sulla sana e corretta alimentazione.

Nei laboratori i bambini in visita all'esposizione potranno giocare (le attività ludiche sono organizzate per le diverse fasce d’età) e realizzare la propria Pigotta, la popolare bambola di pezza simbolo dell'UNICEF. 

I più piccoli potranno divertirsi con il gioco "Disegna la tua Pigotta" (usando sagome cartonate) e con l'attività "Giochiamo con la Pigotta", per acquisire nozioni sulla corretta alimentazione.

I ragazzi dagli 11 anni in su possono partecipare alle attività “Nutriamoci” (un gioco basato sulle conseguenze logiche) e “Diventa operatore UNICEF contro la malnutrizione”, in cui ai ragazzi viene proposto di simulare le azioni compiute da un membro dello staff  dell'UNICEF in un Paese in via di sviluppo, impostando un piano virtuale per aiutare i bambini che soffrono di malnutrizione. 

I laboratori, realizzati in collaborazione con il Progetto Scuola di EXPO 2015, saranno accessibili al pubblico fino al 16 luglio. Una seconda serie di laboratori sarà organizzata dal 9 al 24 ottobre prossimi.

L'accesso ai laboratori è libero e non comporta necessità di prenotazione. I bambini potranno partecipare a piccoli gruppi, compatibilmente con la capienza dello spazio e la disponibilità degli operatori presenti.

I volontari e le volontarie dell'UNICEF Italia, oltre a curare i laboratori, saranno a disposizione dei visitatori per fornire informazioni sulle attività della nostra organizzazione in Italia e nel mondo. Saranno inoltre a disposizione presso lo stand materiali informativi sulla corretta alimentazione dei bambini, realizzati in esclusiva per EXPO 2015.
 
I visitatori potranno nell'occasione anche "adottare" (a fronte di una donazione minima di 20 €) le bambole di pezza esposte nello stand.
 

I laboratori UNICEF al "Summer Camp" e a Expo Aquae Venezia

Giovedì 9 luglio 2015, dalle h. 14 alle 17, le operatrici dell'UNICEF cureranno una speciale sessione laboratoriale nello spazio ONU presso il Future Food District (lo spazio tematico, posto all'incrocio tra Decumano e Cardo, gestito da Coop).

Il laboratorio si inserisce nel programma del "Summer Camp" organizzato dalla Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo (DGCS) del Ministero per gli Affari esteri e dall'Università di Bologna, con la partecipazione di diverse agenzie delle Nazioni Unite.

Nei venerdì 10, 17 e 24 luglio 2015, dalle h. 11 alle h. 17, presso Expo Aquae Venezia 2015, l’UNICEF Italia riproporrà i laboratori che si stanno svolgendo ad Expo Milano 2015, per bambini ed adolescenti. 

Expo Aquae Venezia 2015 vuole raccontare, in modo semplice, esperienziale, didattico ed interattivo a tutti i pubblici e a tutte le età come e perché l’acqua incida così profondamente sulle nostre vite. 

A tal proposito l’UNICEF Italia cercherà di coinvolgere i più piccoli attraverso una visita guidata del sito e un laboratorio creativo che avrà come finalità l’espressione di cosa per loro è l’acqua e di come viene da loro percepita, anche in virtù di ciò che è stato visto, tramite la produzione di disegni e piccole “opere”, che verranno esposte presso lo stand dell’UNICEF. 
 

Un'immagine delle attività nello stand UNICEF a Expo 2015 con il Laboratorio della Pigotta per i bambini - ©UNICEF Italia/2015/Comunicazioni Sociali Un'immagine delle attività nello stand UNICEF a Expo 2015 con il Laboratorio della Pigotta per i bambini - ©UNICEF Italia/2015/Comunicazioni Sociali

 

UNICEF a EXPO 2015

La presenza dell’UNICEF a EXPO 2015 si propone l'obiettivo di sollecitare nel pubblico riflessioni e azioni per garantire a tutti i bambini del mondo una sana nutrizione e uno sviluppo armonico. 

«Riteniamo che EXPO 2015 possa essere un momento cruciale per ridefinire e rilanciare strategie efficaci, garantendo politiche centrate sull’equità per i bambini» sottolinea il Presidente dell'UNICEF Italia, Giacomo Guerrera. «Vogliamo ribadire l’impegno dell’UNICEF nella lotta alla povertà e alla malnutrizione per garantire l’assistenza sanitaria e la corretta alimentazione, promuovere l’istruzione delle bambine e delle donne nel mondo e favorire corretti stili di vita per il benessere dei bambini, anche nei paesi ricchi come il nostro” 

Oltre ai Laboratori sulla Pigotta, l’UNICEF Italia - presente anche insieme alle altre agenzie delle Nazioni Unite nello UN Team EXPO - ha in programma una serie di iniziative che culmineranno nel mese di ottobre: 

  • 3-4 ottobre - Mobilitazione di piazza dei volontari UNICEF
  • 5 ottobre - Convegno internazionale presso Palazzo Italia “0 to 10 Feeding UNICEF - Da 0 a 10 anni UNICEF tra nutrizione e malnutrizione”, dove tra l'altro saranno presentati i risultati di un progetto-pilota sulla sana e corretta alimentazione condotto dall'UNICEF nell'anno scolastico appena concluso in alcune scuole italiane 
  • Ottobre - UNICEF Italia sarà presente a EXPO Aquae Venezia 2015, l’unico padiglione satellite di EXPO 2015, interamente dedicato al tema dell'acqua