[/diritti/20novembre/documenti/dettaglio.htm]

Giornata infanzia 2015, tutti gli appuntamenti UNICEF

Il 20 novembre 2015, 26° anniversario dell'approvazione della Convenzione ONU sui diritti dell’Infanzia e dell'adolescenza - il trattato sui diritti umani più ratificato nella storia - ricorre anche in Italia la Giornata Internazionale dell’Infanzia e l’Adolescenza  Le Nazioni Unite hanno affidato all'UNICEF il compito di garantirne e promuoverne l'effettiva applicazione nei 196 Stati che l'hanno ratificata.
 
Questi sono i principali appuntamenti a livello nazionale che l'UNICEF Italia organizza nei prossimi giorni, in occasione di questa ricorrenza. 

Numerose sono anche le iniziative legate alla Giornata, realizzate sul territorio dai volontari e dalle volontarie dei Comitati locali dell'UNICEF.
 

Martedì 17 novembre
 
Lancio di “Agenda Infanzia: i conti non tornano. Scheda dati sulla situazione dell’infanzia e dell’adolescenza”: nel quadro della nuova Agenda globale post-2015. L’UNICEF Italia fotografa la situazione dei bambini e degli adolescenti nel nostro paese in diversi ambiti tra cui migrazioni, povertà e violenza. Questa fotografia servirà da base per il monitoraggio che l’UNICEF Italia farà rispetto alle politiche e agli interventi che il Governo italiano metterà in atto per contribuire a raggiungere i traguardi previsti dai nuovi Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) 2016-2030 su infanzia e adolescenza.

Evento di presentazione a Roma (h. 20) presso il MAXXI – il Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo - di Roma.del film di animazione “Iqbal: bambini senza paura” organizzato dalla Fondazione Cinema per Roma e Alice nella città. L’UNICEF Italia sostiene e promuove il cartone ispirato alla storia di Iqbal Masih, il bambino pakistano ucciso nel 1995 per aver denunciato i suoi sfruttatori dopo anni di schiavitù nella manifattura di tappeti. Il film, diretto da Michel Fuzellier e Babak Payami, prodotto da Gertie e distribuito da Academy Two, uscirà giovedì 19 novembre nelle sale di tutta Italia.

Guarda lo spot animato (30”) donato da Gertie Productions all'UNICEF per la Giornata del 20 novembre, realizzato con le immagini tratte dal film “Iqbal: bambini senza paura”. 


Venerdì 20 novembre

Lancio del rapporto UNICEF “Per ogni bambino la giusta opportunità. Un mondo a misura di bambini e adolescenti Post-2015”: tutti i dati più aggiornati su equità e violenza, povertà, sopravvivenza infantile, adolescenza, crisi umanitarie, istruzione, genere, cambiamento climatico e finanziamenti. 

In mattinata, il Presidente dell’UNICEF Italia Giacomo Guerrera interviene a Roma presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri al convegno promosso dalla Commissione parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza sul tema dei bambini migranti. Tra i richiedenti asilo in Europa, uno su quattro è un bambino.

Alle h. 13,30 presso il Salone intitolato a Giuseppe Di Vittorio nella sede nazionale della CGIL, in occasione dell'uscita del film dedicato a Iqbal e alla presenza del Segretario Generale Susanna Camusso, la CGIL organizza un incontro sul tema dei diritti dei bambini, al gioco, allo studio e alla pace dal titolo “Non è solo Iqbal, Iqbal non è solo”. Il Presidente dell’UNICEF Italia Giacomo Guerrera parteciperà all'incontro.


Sabato 21- Lunedì 23 novembre

prossimi 21-23 novembre, negli stadi della serie A TIM, i calciatori e gli arbitri entreranno in campo accompagnati dai bambini con uno striscione UNICEF che verrà sollevato al momento dello schieramento. L’iniziativa è realizzata in collaborazione e con il supporto della Lega Serie A TIM.


Lunedì 23 novembre 

Spettacolo Teatrale: “In viaggio (verso il giorno dopo)”: debutta a Milano il 23 novembre al Teatro Franco Parenti il monologo teatrale del portavoce dell’UNICEF Italia Andrea Iacomini dedicato alle storie di bambini raccolte nelle missioni compiute in Siria e in altre parti del mondo. Lo spettacolo farà tappa anche a Roma, presso il Teatro dell’Orologio, il 15 e 16 dicembre. 


Giovedì 26 novembre

Roma, i bambini e i ragazzi che hanno partecipato al progetto “Partecipare, infinito presente” del Coordinamento PIDIDA incontrano le autorità nazionali per presentare le loro proposte sul diritto all'ascolto e alla partecipazione in famiglia, a scuola, nelle associazioni, nelle comunità, nel proprio comune. 


   Tags: