[/programmi/programma/documenti/dettaglio.htm]

Salute

Tre traguardi: zero polio in Africa

Africa libera dalla polio

Dona ora

Il 25 settembre 2015 l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha dato l'annuncio ufficiale: la Nigeria - e con lei, l'intera Africa - era riuscita per la prima volta nella storia a interrompere per un intero anno i contagi della polio!

Ancora nel 2012 la Nigeria era il bacino di più della metà di tutti i casi di infezione da poliovirus selvaggio nel mondo. Trascorsi 12 mesi dall'ultimo contagio, registrato il 24 luglio 2014, l'OMS ha cancellato il paese dalla lista dei paesi endemici

Il grande traguardo raggiunto della Nigeria ha portato il paese e l'intero continente africano più vicini che mai ad essere certificati "liberi dalla polio" (polio-free). Attualmente soltanto i casi di infezione che si registrano in Afghanistan e Pakistan separano l'umanità dall'eradicazione globale della polio.

Dal 2012 a oggi la Nigeria ha compiuto un enorme sforzo, con 200.000 volontari che hanno partecipato alle ripetute sessioni di vaccinazioni in ogni angolo del paese, raggiungendo oltre 45 milioni di bambini sotto i 5 anni. Per raggiungere questo obiettivo sono stati superati enormi ostacoli, logistici e non (fra cui un boicottaggio e le brutali violenze nei confronti degli operatori da parte dei terroristi di Boko Haram) e sono stati mobilitati leader comunitari e religiosi fin nel più remoto villaggio di un paese tre volte più vasto dell'Italia.

La lotta alla polio in Africa non è però terminata. Sarà necessario continuare a immunizzare tutti i bambini che vengono alla luce e mantenere la massima sorveglianza per evitare il rischio di reinfezioni o della "importazione" del virus, come avvenuto ad esempio in Siria a seguito del calo della copertura vaccinale dovuto al conflitto.

Quando altri 3 anni saranno trascorsi senza neppure un caso di contagio da poliovirus selvaggio in tutto il continente, l'OMS potrà rilasciare il certificato definitivo di eradicazione della malattia, e l'Africa potrà finalmente dirsi LIBERA dalla polio.

Dona ora