[/unicefitalia/]
AREA

Sport amico dei bambini

Basket solidale a Sassari con la Dinamo, special guest Geppi Cucciari

Da sin.: il presidente della Dinamo Sassari Stefano Sardara, il direttore UNICEF Italia Paolo Rozera e il presidente di Fondazione Dinamo Antonio Tilocca - ©Gloria Calvi
Da sin.: il presidente della Dinamo Sassari Stefano Sardara, il direttore UNICEF Italia Paolo Rozera e il presidente di Fondazione Dinamo Antonio Tilocca - ©Gloria Calvi
29 dicembre 2016 - Questa mattina, nella "Club House" di via Pietro Nenni a Sassari, è stata presentata la partita della solidarietà di basket tra Dinamo Sassari e Dinamo Lab (la squadra di basket in carrozzina di Sassari) che andrà in scena stasera, alle h. 20,30, al PalaSerradimigni. 

Come da tradizione i "giganti" chiuderanno l’anno nel segno della solidarietà: quest’anno il match è organizzato da Dinamo, Fondazione Dinamo e UNICEF Italia e l’incasso sarà devoluto in beneficenza ai bambini in pericolo di tutto il mondo. 

Special guest della serata sarà l’attrice e comica Geppi Cucciari, super tifosa biancoblu e appassionata di pallacanestro, che con la sua verve e la sua naturale simpatia renderà unica questa serata. 

«Siamo orgogliosi della giornata perché rappresenta un punto di partenza di un percorso iniziato con Fondazione Dinamo nel 2011, individuando i bambini come destinatari primari delle nostre attività» ha affermato facendo gli onori di casa il presidente della Dinamo Sassari Stefano Sardara. «Quello di oggi deve essere per tutti noi non un punto di arrivo ma di partenza, è il momento di dare significato alle parole dette finora, riempendole di contenuti e lasciando spazio ai fatti. Spero che stasera ci sia una grande partecipazione all’evento e che il popolo biancoblu risponda presente come sempre in queste occasioni».

Ha risposto il direttore generale dell'UNICEF Italia Paolo Rozera, grande appassionato di pallacanestro: «Voglio esprimere grande soddisfazione per il progetto che da oggi ci vede impegnati insieme alla Fondazione Dinamo e Dinamo Basket in favore di tanti bambini in Italia e nel mondo. Attraverso lo sport i bambini imparano a confrontarsi, apprendono i valori della solidarietà e della condivisione. Quando si gioca in squadra, si vince sempre. Sono certo che insieme alla Fondazione Dinamo e a Dinamo Basket raggiungeremo traguardi importanti con un unico obiettivo: salvaguardare e promuovere il benessere e i diritti di tutti i bambini in difficoltà.»

«L’atteggiamento dei sardi è quello del fare, dell’accoglienza e dell’essere disponibili. Al mondo purtroppo si nasce con delle differenze legate al luogo in cui si nasce, dal contesto e dalle opportunità ad esse correlati. L’impegno che dobbiamo prenderci è di essere dei riequilibratori per poter dare pari opportunità a tutti» ha sottolineato a sua volta il presidente della Fondazione Dinamo Antonio Tilocca. «Tutti nasciamo con gli stessi doni, seppur con sfumature diverse. Le pari opportunità devono essere garantite a tutti gli esseri umani e questo è il compito che la Fondazione sente e porta avanti con orgoglio e attenzione».

In occasione della conferenza stampa è stato siglato ufficialmente l’accordo di partnership “Dinamo4Unicef”: il club di via Nenni diventa ufficialmente la prima società di pallacanestro italiana a essere partner ufficiale dell'UNICEF Italia. 

La volontà è quella di usare tutto il potere e l’appeal del basket per aiutare bambini e ragazzi in difficoltà ad integrarsi nella comunità. 

Dinamo, Fondazione Dinamo e Unicef Italia si muoveranno verso un unico obiettivo: salvaguardare e promuovere il benessere e i diritti di tutti i bambini.