[/diritti/convenzione/documenti/dettaglio.htm]
AREA

Convenzione sui diritti dell'infanzia

Bambini al posto di comando: l'UNICEF annuncia un "takeover" globale per la Giornata Mondiale dell'Infanzia

24 ottobre 2017 – L'UNICEF annuncia per il prossimo 20 novembre - 28° anniversario della Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza e Giornata Mondiale dell'Infanzia - un inedito e globale "takeover": in tutto il mondo, bambini prenderanno il posto degli adulti in ruoli chiave nei media, in politica, nelle imprese, nel mondo dello sport e dello spettacolo, per esprimere il loro supporto verso quei milioni di loro coetanei che non vanno a scuola, sono senza protezione o sono stati costretti ad abbandonare la propria casa. 

«Da Auckland ad Amman, da New York a N’Djamena, vogliamo che i bambini portino avanti nelle loro scuole e nelle loro comunità una campagna per aiutare a salvare le vite dei bambini, lottare per i loro diritti e per realizzare le loro potenzialità» spiega il Vice-direttore dell’UNICEF Justin Forsyth. «La Giornata mondiale dell’Infanzia sarà una giornata per i bambini e fatta dai bambini».

Di qui al 20 novembre, l’UNICEF invita i bambini nel mondo a dire la loro contro bullismo, discriminazioni e ingiustizie

Nonostante gli enormi progressi raggiunti nei decenni passati, secondo gli ultimi dati:
385 milioni di bambini vivono in condizioni di estrema povertà
264 milioni di bambini e giovani non frequentano la scuola
5,6 milioni di bambini sotto i cinque anni muoiono ogni anno, in massima parte per cause che avrebbero potuto essere evitate.

L'iniziativa vede il coinvolgimento di personaggi dello spettacolo, grandi aziende e leader politici da tutto il mondo: 

l'ex calciatore e Goodwill Ambassador dell’UNICEF David Beckham in un video che verrà presentato il 20 novembre stesso chiederà ai bambini le loro opinioni sul mondo
il gruppo musicale francese Kids United lancerà un nuovo video musicale registrato per l’UNICEF e per la Giornata mondiale dell’Infanzia
tra i numerosi “takeover” che avranno luogo quelli che vedranno protagonisti la leggenda del cricket Sachin Tendulkar, il calciatore spagnolo e capitano del New York City David Villa, l'attore sudcoreano Ahn Sung-ki, la Lego Foundation e la compagnia aerea Qantas
le attrici Dafne Keen e Isabela Moner si uniranno a un gruppo di 150 ragazzi che compiranno il  “takeover” nella sede delle Nazioni Unite a New York, dove le cantanti e musiciste Chloe x Halle si esibiranno con una canzone scritta appositamente per celebrare la giornata.

«Chiediamo ai bambini di partecipare, online e offline, ad un mondo in cui ogni bambino possa sopravvivere e crescere in salute, con un’istruzione e protetto dai pericoli» prosegue Forsyth.
 
In diverse scuole nel mondo, i bambini “prenderanno il posto” degli adulti nelle aule e nelle assemblee scolastiche per far ascoltare la loro voce e per raccogliere fondi per problemi che affliggono i loro coetanei nel mondo, come le migrazioni, i matrimoni precoci e l'accesso negato all'istruzione.
 
Gli attori e filantropi Debora-lee Furness e Hugh Jackman supporteranno un’azione di raccolta fondi – Move the World - Workout for Water – che si svolgerà nelle palestre di oltre 100 Stati.

L’UNICEF Italia sta organizzando per questa Giornata diverse iniziative, che verranno annunciate nelle prossime settimane.