[/diritti/documenti/dettaglio.htm]
AREA

DIRITTI DELL'INFANZIA

L'UNICEF Italia a Cartoons on the Bay 2018

Un fotogramma del corto di animazione
Un fotogramma del corto di animazione "Combattere i giganti" prodotto da UNICEF Sud Sudan
12 aprile 2018 - Anche quest’anno l’UNICEF Italia rinnova la sua collaborazione con "Cartoons on the Bay", il Festival Internazionale dell’animazione cross-mediale e della TV dei ragazzi promosso dalla RAI e organizzato da RAI Com, giunto alla sua 22° edizione, che si tiene a Torino dal 12 al 14 aprile 2018.

Due mattine (12-13 aprile) saranno dedicate agli studenti delle scuole di Torino, a cui l’UNICEF presenterà il video di animazione “Combattere i giganti” prodotto dall’UNICEF Sud Sudan e tradotto in italiano da Rai Gulp.
 
Il cartone (della durata di 2’ e 6’’), realizzato con la tecnica della claymotion, racconta la storia di una bambina e l’importanza dell’istruzione per sopravvivere alla violenza e alla povertà.
 
In periodi di crisi, un’istruzione di qualità rappresenta una speranza e la possibilità di un avvenire.  Nel Sud Sudan, addirittura il 72% dei bambini non sono scolarizzati.


Durante il festival verrà presentato in anteprima il film di animazione La stella di Andra e Tati, patrocinato dall'UNICEF Italia, con le voci di Loretta Goggi, Leo Gullotta, Laura Morante e Ludovica Modugno, per la regia di Rosalba Vitellaro e Alessandro Belli e prodotto da RAI Ragazzi e Larcadante in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca (MIUR). 
 
Nel film la storia vera delle sorelle Andra e Tatiana Bucci – deportate ad Auschwitz-Birkenau durante la Seconda guerra mondiale all'età rispettivamente di 4 e 6 anni – si intreccia con quella di una scolaresca dei giorni nostri in gita nello stesso campo di concentramento, affrontando temi come il ricordo delle vittime, la separazione dalla propria famiglia, la morte dei propri cari e il bullismo.

L’UNICEF Italia – che ha concesso il patrocinio all’intera manifestazione - consegnerà il Premio Speciale al Miglior Prodotto a Carattere Sociale al cortometraggio I Want to Live in the Zoo di Evgenia Golubeva, giovane illustratrice e scrittrice di origine russa, prodotto da Soyuzmultifilm film studio "per avere comunicato, in modo divertente ed efficace, l’importanza della propria identità e della propria storia e la ricchezza che le differenze apportano alle comunità rendendo la vita più ricca e colorata. La conoscenza reciproca si rivela ancora una volta chiave d’ingresso alla libertà, all’inclusione e ad una crescita serena».
 
Il premio, organizzato in collaborazione con ASIFA e Cartoon Italia, verrà consegnato dalla Presidente del Comitato provinciale per l’UNICEF di TorinoMaria Costanza Trapanelli durante la cerimonia di chiusura del festival, sabato 14 aprile.
 
Il riconoscimento viene assegnato al prodotto più vicino al “mondo dei bambini” e agli ideali di cui l’UNICEF è portatore in tutto il mondo: rispetto dei diritti dell’infanzia, partecipazione consapevole dei bambini e degli adolescenti alle vicende della loro vita, accettazione delle differenze culturali, etniche, religiose e di genere, rifiuto della guerra, della violenza e di tutte le forme di sfruttamento degli esseri umani.