[/sostienici/aziende/documenti/dettaglio.htm]

le aziende per UNICEF

"Warmly Moncler" per proteggere i bambini nei luoghi più freddi del mondo

© UNICEF/UNI82273/Cullen
18 ottobre 2018 – Per il secondo anno Moncler rinnova il suo impegno a sostegno dei bambini più vulnerabili che vivono in alcune delle aree tra le più fredde del mondo, rafforzando la sua partnership con l’UNICEF attraverso il progetto “Warmly Moncler”.

"Warmly Moncler for UNICEF" sostiene un programma di assistenza all'infanzia per l’inverno offrendo a migliaia di neonati, bambini e alle loro famiglie, medicinali, beni di prima necessità, kit neonatali e coperte per proteggerli dal freddo.
 
Da quest’anno inoltre, Moncler sosterrà anche l'intervento dell’UNICEF per favorire l’accesso all'istruzione presso asili e scuole.
 
Si stima che in un anno, grazie al contributo di Moncler, oltre 27.000 bambini e genitori, che vivono prevalentemente in Nepal e Mongolia, beneficeranno di questo supporto.
 
Oggi e sabato 20 ottobre Moncler dedicherà a questo importante progetto gli spazi rispettivamente della boutique Moncler Enfant di Via della Spiga a Milano e del flagship store di Aoyama a Tokyo, allo scopo di sensibilizzare i clienti su questa iniziativa e sulla missione e le attività promosse dall'UNICEF.
 
Il futuro dei bambini, rappresenta una tematica particolarmente cara a Moncler, che da molti anni sostiene con diverse iniziative le nuove generazioni in difficoltà per garantire loro l’accesso a cure mediche, un livello di educazione adeguato e un percorso di crescita sereno.