[/italia/documenti/dettaglio.htm]
Loading


italia amica dei bambini

 

I giovani del Children's Climate Forum consegnano la Dichiarazione finale a Connie Hedegaard, presidente della Conferenza ONU sul cambiamento climatico di Copenaghen
I giovani del Children's Climate Forum consegnano la Dichiarazione finale a Connie Hedegaard, presidente della Conferenza ONU sul cambiamento climatico di Copenaghen ©Xinhua/Lin Miao

Infobus UNICEF su Habbo.it - Vertice di Copenaghen sul clima, ci siamo anche noi!

9 e 10 dicembre 2009 - Prevediamo 4 sessioni da 12 posti ciascuno: suggeriamo agli amici di Habbo di essere puntuali alle h. 16 nel Parco dell'hotel, per non rischiare di rimanere... a terra
9 dicembre 2009

Cos'hanno in comune dei normalissimi ragazzi italiani, i vincitori di "X-Factor" danese e il clima che verrà?

 

La preoccupazione per i cambiamenti climatici,  la voglia di far sentire la propria voce su un tema così "scottante" ed essere protagonisti, assieme ai “Grandi” della Terra, del possibile cambio di rotta!

 

Durante il summit dei giovani che ha preceduto di alcuni giorni la Conferenza ONU sul cambiamento climatico di Copenaghen (7-18 dicembre 2009), tanti giovani provenienti da tutto il mondo, tra cui quattro Italiani tra i 16 e 17 anni, si sono divertiti anche se hanno lavorato davvero tanto… ma lo hanno fatto per realizzare un sogno: costruire assieme un futuro migliore!

 

La Conferenza mette a confronto i Governi di tutto il mondo, impegnati nel trovare un accordo comune per limitare gli effetti dell’inquinamento.

I giovani chiamati all'opera hanno fatto la loro parte mettendo assieme le proprie energie e proponendo ai leader le proprie idee.

Non tutti i ragazzi del mondo possono partecipare ai Vertici mondiali sul clima ma possono far sentire la loro voce.

E tu, vuoi fare sentire la tua voce?

Ti invitiamo a farlo, nel frattempo, sfida le tue conoscenze sull’infobus con i nostri avvincenti quiz. Gli esperti UNICEF ti aspettano, non mancare!



versione per la stampa Stampa: per il documento in versione stampabile  clicca qui