campagna

  • In occasione del lancio della Campagna “Io Come Tu”, il Comitato Italiano per l’UNICEF ha commissionato alla società Lorien Consulting un’indagine per fotografare la percezione che gli italiani hanno del razzismo, confrontando l’opinione degli adulti con quella degli adolescenti. Il primo dato che emerge dall’indagine è certamente la diffusa percezione del razzismo da parte di entrambi i campioni: 95,8% tra gli adolescenti e 96,8% tra gli adulti. L’andamento del fenomeno è stabile, se non addirittura in aumento,
  • sia per i più grandi che per i più giovani, ma per entrambi i gruppi è considerato un problema risolvibile, sia pur solo con la cooperazione di tutti. La Campagna “Io come tu” è promossa dall’UNICEF Italia per ribadire l’inviolabilità del principio di non discriminazione a beneficio di gruppi vulnerabili di bambini e adolescenti, a cominciare da quelli di origine straniera, per i quali sembra diventato socialmente accettabile derogare rispetto ad alcuni diritti umani.
  • Marta Padovan, CORREZZOLA
    razza di citrulli
    Essere spettatori di una discriminazione è come esserne complici. Basta!
  • Giorgia La Capria, TARANTO
    razza di canaglie
  • Elena Sodini, PRATO
    razza di canaglie
    Ho un figlio. Viene dal Brasile. Ma l'unica cosa che conta è che lui è mio figlio, ed io sono sua madre.
  • Celeste Casera, EDOLO
    razza di citrulli
    "Mother mother There's too many of you crying Brother, brother, brother There's far too many of you dying You know we've got to find a way To bring some lovin' here today" (Marvin Gaye - What's going on)
  • Sebastiano Sidari, CESATE
    razza di birbanti
    Io appartengo all’unica razza che conosco, quella umana.
  • Sarah Arberi, ALGHERO
    razza di canaglie
    Abbattiamo il razzismo! ha rotto!
  • leggi tutti i commenti   dicci di che razza sei