tool

Entrate e uscite dell'UNICEF Italia



Il bilancio del Comitato Italiano per l'UNICEF si compone delle entrate istituzionali in favore della totalità dei programmi e dei progetti condotti dall’UNICEF Internazionale, e di contributi finalizzati destinati specificamente a coprire costi sostenuti dall'UNICEF Italia per le attività di sensibilizzazione e di raccolta fondi nel nostro paese.

Le entrate istituzionali sono costituite da:

Sintesi del 2013

Nel 2013 il volume totale delle risorse raccolte è stato di 52,3 milioni di euro: dato in decremento del 3% rispetto ai 54 milioni dell'anno precedente, e che si spiega con la perdurante crisi economica in corso, che vede l'Italia in ritardo rispetto ai primi segnali di ripresa che si iniziano a registrare nel resto d'Europa.

Nell'anno in oggetto si sono contratte in primo luogo le donazioni provenienti dal comparto delle aziende (scese da 3,7 a 2,9 milioni di euro) mentre il volume di donazioni da parte dei privati è complessivamente aumentato da 43,1 a 43,8 milioni: a trainare l'incremento sono state soprattutto le donazioni regolari (+15,6%) e quelle derivanti da lasciti testamentari e attività di direct mailing.

Per contro, si sono ridotti i volumi di donazioni provenienti dai Comitati locali, dagli eventi di piazza, dai grandi donatori e dal 5 per mille dell'IRPEF.

In una situazione economica così sfavorevole, merita di essere segnalata per il secondo anno consecutivo la riduzione generalizzata degli oneri, passati dai 20,3 milioni di euro del 2012 ai 18,9 milioni del 2013 (-7%), resa possibile da economie applicate in tutti i settori: -9% negli investimenti per attività di advocacy, -6,7% negli investimenti per attività di raccolta fondi, -7,8% nelle spese di natura generale.

I trasferimenti netti di fondi effettuati all’UNICEF Internazionale sono ammontati nel 2013 a 35.353.848 euro (+4% rispetto al 2012).

Complessivamente, nel 2012 i fondi trasferiti all’UNICEF Internazionale sono stati pari al 67,6% del totale delle risorse raccolte (con netto incremento rispetto al 62,3% dell'anno precedente).

I dati economici sono contenuti in maggiore dettaglio nel Bilancio di esercizio del Comitato Italiano per l'UNICEF, sottoposto come negli anni precedenti a un processo di revisione contabile volontaria: il bilancio del 2012 è stato certificato dalla società PricewaterhouseCoopers SpA..



http://www.unicef.it/doc/3085/entrate-e-uscite.htm

footer
Comitato Italiano
per l'UNICEF onlus
Via Palestro 68, 00185 Roma
Numero Verde 800-745.000
Cod. Fis. 015619 205 86
C/C postale 745.000
IBAN IT55 O050 1803 2000 0000 0505 010
email info@unicef.it
www.unicef.it