tool

La ASL Distretto 7 di Ancona nominata "Comunità amica dei bambini"

Il direttore generale dell'UNICEF Paolo Rozera consegna alla direttrice del Distretto 7 della ASUR di Ancona, Patrizia Balzani, la pergamena di riconoscimento della struttura quale
Il direttore generale dell'UNICEF Paolo Rozera consegna alla direttrice del Distretto 7 della ASUR di Ancona, Patrizia Balzani, la pergamena di riconoscimento della struttura quale "Comunità amica dei bambini" - -
Conferito dall'UNICEF Italia alla ASL Distretto 7 di Ancona il riconoscimento di "Comunità Amica dei Bambini" per la promozione dell'allattamento al seno

7 febbraio 2015 - Con una cerimonia presso la Loggia dei Mercanti di Ancona, il Distretto n.7 Ancona - Area Vasta 2 (AV2), dell’ASUR - Azienda Sanitaria Unica Regionale delle Marche - ha ricevuto dal Direttore generale dell'UNICEF Italia Paolo Rozera il prestigioso riconoscimento di “Comunità Amica dei Bambini per l’allattamento materno”

Una Comunità Amica dei Bambini è una struttura socio-sanitaria territoriale in cui tutti gli operatori che si prendono cura di donne in gravidanza, neo-mamme e bambini adottano buone pratiche assistenziali finalizzate a promuovere e sostenere l’avvio e la prosecuzione dell’allattamento materno.

Allo stesso tempo, la Comunità Amica dei Bambini assicura che le donne che per scelta o ragioni mediche non allattano al seno siano sostenute nella loro decisione e ricevano informazioni indipendenti da interessi commerciali, basate sulle più recenti evidenze scientifiche, per favorire una corretta alimentazione del loro bambino. Inoltre, essa garantisce un sostegno che coinvolga anche il partner per avviare una buona relazione familiare nei primi 1.000 giorni di vita del bambino. 

Il direttore dell'UNICEF Italia Rozera ha sottolineato come il lavoro condotto dall'UNICEF a livello globale per sostenere le comunità locali nel loro sforzo a favorire il pieno potenziale di crescita e sviluppo dei bambini si concretizza in Italia con il programma "Ospedali & Comunità amiche dei bambini". rivolto a coinvolgere sia i punti-nascita che le ASL nel più ampio movimento in favore dell'allattamento al seno.

La cerimonia è stata preceduta da un evento formativo per gli operatori sanitari al quale hanno partecipato, fra gli altri, i Consiglieri regionali delle Marche Gianluca Busilacchi 
(presidente della V° Commissione) e Paola Giorgi, l’Assessore ai servizi socio-sanitari del Comune di Ancona Emma Capogrossi, il Direttore dell’ASUR Gianni Genga, il Direttore dell'Agenzia Regionale Sanitaria (ARS) Enrico Bordoni, i presidenti dell'Ordine provinciale dei medici di Ancona Fulvio Borromei e la Presidente del collegio di Ancona della Federazione nazionale collegi Ostetriche Margherita Piermaria e numerosi dirigenti e professionisti del welfare socio-sanitario delle Marche.

Tutti i relatori hanno convenuto sulla necessità di promuovere e tutelare l’allattamento materno, misura che - considerati i benefici e i risparmi economici generati - rappresenta un obiettivo di salute per i bambini, per le madri e per l’intera comunità.

Un gruppo di genitori (inclusi i papà!) ha riportato la propria esperienza, ribadendo l'importanza di avere accanto, durante la gravidanza, ma soprattutto nei primi, non sempre facili momenti successivi al parto, l’aiuto di personale sanitario preparato e capace di fornire un sostegno efficace per favorire l'allattamento al seno. 



https://www.unicef.it//doc/6060/asl-ancona-av2-nominata-comunita-amica-dei-bambini.htm

footer
Comitato Italiano
per l'UNICEF onlus
Via Palestro 68, 00185 Roma
Numero Verde 800-745.000
Cod. Fis. 015619 205 86
C/C postale 745.000
IBAN IT55 O050 1803 2000 0000 0505 010
email info@unicef.it
www.unicef.it