tool

Decine di bambini Rohingya annegano nella fuga, UNICEF: intervenire per fermare tragedie

© UNICEF/UN0120419/Brown -  -
© UNICEF/UN0120419/Brown - -
23 vittime accertate e 40 dispersi nel naufragio di un'imbarcazione nel Golfo del Bengala: a bordo 80 profughi Rohingya in fuga dal Myanmar, 50 i bambini

29 settembre 2017 - Il tragico incidente che ieri sera è costato la vita ad almeno 23 persone - tra cui diversi bambini - nelle acque del Golfo del Bengala rappresenta un triste richiamo sugli straordinari rischi che corrono i rohingya per sfuggire alle violenze che opprimono la loro patria, il Myanmar.
 
Si ritiene che decine di altre persone siano morte durante incidenti analoghi, da quando è scoppiata l'ultima crisi nello stato di Rakhine (Myanmar), a fine agosto.
 
Complessivamente, nelle ultime settimane più di 250.000 bambini si sono rifugiati dal Myanmar nel Bangladesh meridionale.
 
L'UNICEF chiede assistenza internazionale agli sforzi portati avanti dal governo del Bangladesh per fornire aiuti umanitari urgenti e garantire la tutela dei diritti dei bambini.

 
(Dichiarazione del Rappresentante dell'UNICEF Bangladesh Edouard Beigbeder)



https://www.unicef.it//doc/7783/decine-bambini-rohingya-annegati.htm

footer
Comitato Italiano
per l'UNICEF onlus
Via Palestro 68, 00185 Roma
Numero Verde 800-745.000
Cod. Fis. 015619 205 86
C/C postale 745.000
IBAN IT55 O050 1803 2000 0000 0505 010
email info@unicef.it
www.unicef.it