Facciamo un patto?

Le elezioni sono un’occasione importantissima perché offrono a tutti i candidati l’opportunità di prendere impegni precisi per garantire i diritti dei bambini e degli adolescenti, diritti già riconosciuti dalla Costituzione Italiana e per molti versi articolati in leggi già esistenti, ma che spesso non sono tradotti nella realtà quotidiana dei bambini in Italia.

Per questo, l’UNICEF Italia chiede a tutti i candidati di siglare un patto di fiducia con i 10 milioni di bambini e di adolescenti che vivono in Italia e di prendere impegni concreti per i bambini che vivono in situazioni che mettono a rischio la loro sopravvivenza e il loro sviluppo in altri luoghi del mondo.

Leggi i punti

Povertà ed esclusione sociale: per ogni bambino una giusta opportunità

Chiediamo l’attuazione uniforme su tutto il territorio nazionale delle misure di contrasto alla povertà minorile e l’aumento degli investimenti a sostegno di queste specifiche politiche sociali, con l’obiettivo di dimezzare l’incidenza della povertà minorile entro il 2030 in linea con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

Protezione: per ogni bambino un’infanzia senza violenza

Adottare un Piano Nazionale contro la violenza sui minorenni, in armonia con gli obiettivi della campagna globale UNICEF #ENDviolence. Inserire l’alfabetizzazione digitale nei curricula scolastici per formare bambini e ragazzi consapevoli nell’utilizzo del web, rendendoli protagonisti della propria sicurezza online.

Salute: per ogni bambino le migliori condizioni

Adottare una legge che tuteli l’allattamento materno nei luoghi pubblici. Assicurare politiche sanitarie che aumentino il numero di Ospedali e unità sanitarie locali “amiche dei bambini” in conformità con gli standard UNICEF e OMS. Assicurare l’accesso per tutti gli alunni a servizi di mensa scolastica di qualità e uniformi a livello nazionale.

Istruzione e tempo libero: per ogni bambino, qualità

Aumentare la copertura degli asili nido in maniera uniforme sul territorio nazionale per raggiungere l’obiettivo del 33% fissato dall’Unione Europea. Assicurare sostenibilità finanziaria e attuazione del Piano per l’edilizia scolastica. Garantire l’accesso per tutti i bambini in età prescolare ad attività culturali e ricreative per la prima infanzia.

Partecipazione: per ogni bambino, uno spazio per le idee

Istituzionalizzare a tutti i livelli decisionali la partecipazione dei bambini e dei ragazzi alle definizioni delle politiche che li riguardano direttamente, a cominciare dal Piano Nazionale per l’Infanzia e l’Adolescenza.

Ambiente: per ogni bambino un ambiente sano

Adottare politiche che contribuiscano a ridurre l’inquinamento, investendo in fonti di energia più pulite e rinnovabili. Garantire un accesso sostenibile per tutti al trasporto pubblico e investire nell’aumento degli spazi verdi nelle aree urbane.

Cooperazione: per ogni bambino, speranza

Incrementare gli stanziamenti per la cooperazione internazionale allo sviluppo con l’obiettivo di raggiungere lo 0,7% del PIL per l’Aiuto Pubblico allo Sviluppo, aumentando l’impegno in favore dei programmi destinati all’infanzia e all’adolescenza. Promuovere azioni che affrontino le cause dei movimenti di massa di migranti e rifugiati, garantendo vie di accesso legali e sicure a bambini e adolescenti.

Politiche e investimenti: per ogni bambino, futuro

Rispettare i tempi di definizione e approvazione del prossimo Piano Nazionale per l’Infanzia e l’Adolescenza. Rendere pubblici e trasparenti gli stanziamenti pubblici destinati a interventi per l’infanzia e l’adolescenza attraverso un apposito Rapporto annuale, al fine di rendere possibile il loro monitoraggio sotto l’aspetto dell’efficacia e dell’equità sociale.

Prima di tutto bambini: per ogni bambino, dignità

Assicurare che le politiche e le leggi prestino la massima attenzione ai minorenni in condizioni di maggiore vulnerabilità economica e sociale. Impegnarsi affinché la politica e i media adottino nel dibattito pubblico un linguaggio rispettoso delle differenze e che non alimenti discriminazioni e diffidenze verso particolari gruppi di bambini e adolescenti.

Downloadintro-titolo

Scarica il documento e il manifesto della campagna in pdf
Documento Manifesto

Aderisciintro-titolo

Per sostenere le nostre richieste chiedi ai candidati di firmare un patto di fiducia con i bambini e gli adolescenti che vivono in Italia.
Firma la petizione