[/unicefitalia/documenti/dettaglio.htm]
AREA

Città amiche dei bambini

I nove passi per l'azione

La copertina della pubblicazione "Costruire Città amiche delle bambine e dei bambini"
©UNICEF

Citiamo qui di seguito i primi nove passi ideati dall'UNICEF per la costruzione delle Città amiche delle bambine e dei bambini.
 
Essi possono essere un valido spunto per chiunque, a qualunque livello, voglia intraprendere questo progetto e rendere la propria città a misura di bambino.
 
Tutti i punti sono interdipendenti, centrati sull'obiettivo di migliorare la vita delle bambine e dei bambini nella città. Il primo passo, però,  -  la promozione della loro partecipazione attiva - è fondamentale per l'intero processo.

Il documento "Costruire città amiche dei bambini. Nove passi per l'azione" analizza in profondità ogni passo e propone dei piani di azione e delle verifiche per monitorarne il livello di realizzabilità.

1. La partecipazione delle bambine e dei bambini

promuovere un coinvolgimento attivo dei bambini nelle questioni che li riguardano; ascoltare le loro opinioni e tenerle in considerazione nei processi decisionali


2. Un quadro legislativo amico delle bambine e dei bambini

assicurare un intervento legislativo e un quadro di norme e procedure che promuovano e proteggano sistematicamente i diritti dell'infanzia


3. Una strategia per i diritti dell'infanzia in città

sviluppare una strategia completa e dettagliata, un'agenda per la costruzione di una Città amica delle bambine e dei bambini fondata sulla Convenzione


4. Una unità di intervento per un meccanismo di coordinamento per i diritti dell'infanzia

sviluppare strutture permanenti di governo locale per assicurare un'attenzione prioritaria alla prospettiva dei bambini


5. Una valutazione e un'analisi dell'impatto sull'infanzia

attuare un processo sistematico per analizzare l'impatto sull'infanzia di leggi, politiche e prassi - prima, durante e dopo l'attuazione


6. Un bilancio dedicato all'infanzia

assicurare un impegno adeguato di risorse e un'analisi finanziaria a favore dell'infanzia


7. Un regolare rapporto sulla condizione dell'infanzia in città

assicurare un monitoraggio e una raccolta di dati sulla condizione dei bambini e dei loro diritti


8. La diffusione di una conoscenza sui diritti dell'infanzia

assicurare la conoscenza dei diritti dell'infanzia da parte di adulti e bambini


9. Un'istituzione indipendente per l'infanzia

sostenere le Organizzazioni non governative e le istituzioni indipendenti sui diritti umani - un garante o un commissario per l'infanzia - per promuovere i diritti dei bambini