[/paesi/paese/progetti/documenti/scheda.htm]

Progetto: Lotta alla malnutrizione infantile in Costa D'Avorio

Costa d'Avorio - Lotta alla malnutrizione infantile

Progetto
Progetto "Lotta alla malnutrizione in Costa d'Avorio"

In Costa d’Avorio un terzo dei bambini è affetto da malnutrizione cronica, che rappresenta una delle maggiori cause di morbilità e mortalità tra i bambini sotto i 5 anni. Secondo indagini nutrizionali condotte dall'UNICEF nel 2006, circa il 34% dei bambini ivoriani era affetto da malnutrizione cronica, con ritardi nella crescita. La situazione, già precaria, si è ulteriormente deteriorata a seguito dei disordini post-elettorali scatenatisi nel novembre 2010, che hanno provocato circa 3.000 vittime e un milione di sfollati.

Il Paese è al 14° posto nella graduatoria mondiale della mortalità infantile, con 125 decessi tra i bambini sotto i 5 anni ogni mille nati vivi (dato 2011).

Tra le cause della malnutrizione infantile in Costa d’Avorio vi sono, oltre alla scarsa disponibilità di alimenti adeguati, pratiche di alimentazione e cura inappropriate, condizioni ambientali precarie, scarsa igiene e limitato accesso all’acqua potabile e al sistema sanitario. La malnutrizione infantile è favorita dalla diffusa ignoranza, fra le madri, di nozioni alimentari e sanitarie di base. 

 

L'intervento dell'UNICEF

L’UNICEF sostiene il governo della Costa d’Avorio con vari interventi nelle regioni centrali, settentrionali e occidentali volti a migliorare la salute dei bambini e delle donne, puntando in particolare sulle malattie prevenibili e sulla riduzione della malnutrizione.

Tra le principali attività previste:

  • il sostegno alla "Strategia accelerata per la sopravvivenza e lo sviluppo della prima infanzia", un pacchetto di interventi basati sulle necessità prioritarie di madri e bambini, quali la prevenzione e la cura delle malattie infantili più comuni
  • la promozione di interventi essenziali per la nutrizione come l’allattamento al seno, un’appropriata alimentazione complementare, l’alimentazione terapeutica per i bambini gravemente malnutriti, l’alimentazione materna, il controllo dell’anemia, la somministrazione di vitamina A e il controllo della carenza di iodio
  • fornitura di attrezzature per la terapia della malnutrizione e supporto sia ai programmi nutrizionali a base comunitaria sia alle ONG, per garantire che i servizi nutrizionali raggiungano le regioni più a rischio. 

 

Scarica la scheda completa di questo progetto

Leggi il rapporto sugli interventi realizzati con i fondi raccolti per questo progetto



costi del progetto (in €)

Costi per tre anni (in €) 

Settori di intervento 2011 2012 2013 2014 Totale
Promozione e advocacy con istituzioni nazionali e locali 38.500 38.500 46.000 46.000 169.000
Organizzazione di Giornate Nazionali della Salute due volte l’anno(vaccini, vitamina A, micronutrienti, vermifughi) 269.000 269.000 307.000 316.000 1.161.000
Formazione di personale sanitario a livello di comunità locali e distretti sul pacchetto essenziale d'interventi nutrizionali (in 25 distretti) 77.000 77.000 115.000 77.000 346.000
Forniture, trasporti e distribuzione di materiali sanitari, alimenti terapeutici pronti all’uso, micronutrienti, sali reidratanti 230.000 192.000 192.000  154.000 768.000
Ricerche epidemiologiche, monitoraggio e valutazione 115.000 115.000 115.000 154.000 499.000
Totale costi operativi 729.500 691.500 775.000 747.000 2.943.000
7% costi di gestione



206.100
TOTALE 780.565 739.905 829.520 799.290  3.149.100

 
 
Scarica

" Scheda progetto Costa d'Avorio, lotta alla malnutrizione infantile"

scarica pdf (320 kb)