[/chisiamo/documenti/dettaglio.htm]

chi siamo

Donatori privati

Nel 2018 oltre 275.000 persone in Italia hanno creduto in noi, donando complessivamente 55,6 milioni di euro (+7%) che si sono trasformati in interventi per i bambini in ogni angolo del pianeta.

 

Il valore di una donazione

I donatori italiani hanno contribuito agli straordinari risultati ottenuti dall'UNICEF per i bambini nel 2018: come l'immunizzazione di 65 milioni di bambini con 3 dosi di vaccino pentavalente, le terapie nutrizionali per 4 milioni di bambini in 73 paesi affetti da malnutrizione grave acuta, la fornitura di acqua potabile a 43 milioni di bambini colpiti da guerre o catastrofi naturali e molto altro ancora.

Tra i tantissimi bambini che abbiamo assistito grazie ai nostri sostenitori, anche Febriyanti, 10 anni, che nello "Spazio a misura di bambino" allestito dall'UNICEF nel suo villaggio, Talise, distrutto dal terremoto che ha devastato l'Indonesia nel settembre 2018, ha ritrovato un luogo protetto in cui giocare e riprendersi dal trauma.

Febriyanti, 10 anni, di fronte al Child-Friendly Space dell'UNICEF nel villaggio di Talise (Indonesia) - ©UNICEF/UN0251792/Wilander


 

Il dialogo con i donatori

Ogni giorno del 2018 siamo stati al fianco dei nostri donatori, perché senza di loro nulla di tutto questo sarebbe stato possibile. Abbiamo risposto a 17.000 telefonate, nel 90% dei casi entro meno di 20 secondi, e a 38.000 email, nel 95% dei casi entro 24 ore.

E ne abbiamo contattati 14.200 per ringraziarli di essere al nostro fianco, dalla parte dei bambini, ma anche per fare gli auguri nel giorno del loro compleanno.