[/programmi/programma/documenti/dettaglio.htm]

Salute

Al via "100% Vacciniamoli tutti", testimonial Elisabetta Canalis

Elisabetta Canalis per
Elisabetta Canalis per "100% Vacciniamoli tutti"
«Ogni 20 secondi muore un bambino. Ogni 20 secondi deve suonare un campanello d’allarme. Sono convinta che insieme all’UNICEF possiamo raggiungere ogni bambino. Raggiungere il 100%. Vacciniamoli tutti». Con queste parole Elisabetta Canalis lancia, con un video-messaggio appositamente realizzato, la campagna internazionale dell’UNICEF “100% Vacciniamoli tutti”.
 
Nel video Elisabetta Canalis, per la prima volta testimonial dell’UNICEF, lancia – facendo suonare un piccolo campanello, simbolo della campagna -  una grande mobilitazione per raccogliere i fondi e salvare fino all’ultimo bambino, anche il più difficile da raggiungere, che rischia la vita per malattie che si possono prevenire con un vaccino.
   
«Sono felice e mi sento orgogliosa di iniziare questo percorso insieme ad UNICEF. Ad oggi ciò che posso fare è unirmi all'appello per aiutare a raccogliere fondi destinati a raggiungere quanti piu bambini possibili per salvarli grazie alle vaccinazioni. Sogno però di aiutare sul campo, di 'sporcarmi' le mani e aiutare» ha aggiunta Elisabetta Canalis. 
 

6 milioni di bambini da salvare 

La campagna internazionale “100% Vacciniamoli tutti” è stata lanciata dall’UNICEF per sostenere i progammi di immunizzazione in 8 Stati, dove si concentra oltre un quarto della mortalità infantile nel mondo: Afghanistan, Angola, Repubblica Democratica del Congo (RDC), Ciad, Nigeria, Pakistan, Sud Sudan e Yemen.
 
In questi paesi circa 6 milioni di bambini non sono ancora vaccinati: molti di loro vivono in zone remote, senza accesso ai servizi sanitari di base a causa di conflitti, povertà, mancanza di un sistema sanitario o tensioni sociali.

L’obiettivo della campagna è di debellare la polio ed estendere al 100% dei bambini le vaccinazioni di routine entro il 2018
 

I prossimi appuntamenti nelle piazze italiane

«Ringraziamo di cuore Elisabetta per aver accettato di lanciare la campagna. Chiediamo a tutti di aderire e di far suonare il campanellino di questa campagna» ha detto il presidente dell’UNICEF Italia Giacomo Guerrera. «Non possiamo restare indifferenti. Per questo centinaia di volontari dell’UNICEF saranno presenti con la campagna ‘100% Vacciniamoli tutti’  in molte piazze d’Italia il fine settimana del 24 e 25 maggio 2014»  

Nelle prossime settimane, l’UNICEF lancerà la campagna con un evento pubblico che si terrà a Roma venerdì 16 maggio. 
 
Verrà inoltre presentato il rapporto “Vaccini salvavita” sull’impegno decennale dell’UNICEF nelle campagne di vaccinazione per la salute dei bambini in tutto il mondo: la pubblicazione avrà anche un focus sulle vaccinazioni in Italia a cura dell’Istituto Superiore di Sanità.
 
Alla campagna ‘100% Vacciniamoli tutti’ stanno aderendo molti nomi importanti del mondo dello spettacolo, dello sport e della cultura, che presenteremo nei prossimi giorni.