[/unicefpeople/documenti/dettaglio.htm]
AREA

Unicef Staff

Junior Professional Officer Programme (JPO)

Il programma Junior Professional Officer (JPO) è senza dubbio il canale di accesso più noto alle agenzie delle Nazioni Unite per i giovani laureati, e quello che offre il maggior numero di posizioni. Dal 1973 ad oggi sono oltre mille gli esperti associati e i giovani funzionari italiani che tramite il JPO hanno avuto l'opportunità di compiere un'esperienza nelle Organizzazioni Internazionali (inclusa, dal 1984, la Commissione Europea).

Proprio in ragione della sua popolarità, tuttavia, il numero di candidature è altissimo in rapporto ai posti disponibili, dunque è corretto rilevare che la selezione del JPO finisce per risultare persino più competitiva delle altre.

I membri del programma JPO sono giovani interessati ad acquisire esperienza professionale nel settore della cooperazione multilaterale allo sviluppo, sotto la supervisione dell'UNICEF o di altra agenzia ONU, ma con una sovvenzione a carico del Governo italiano o di altro Paese donatore.

La durata dell'incarico è di 1 anno, abitualmente rinnovato per altri 12 mesi. Non sono previsti ulteriori prolungamenti del contratto.

Coloro che hanno servito nell'UNICEF a titolo di JPO hanno spesso continuato la loro carriera nell'organizzazione, ma non vi è alcuna garanzia che ciò accada: a decidere è la coincidenza fra il profilo interessato e le necessità del momento, la possibilità di investire in nuove assunzioni e le relazioni instaurate nel corso del programma dal membro del JPO e lo staff dell'UNICEF.

Uno studio recente dell'UNDESA rivela che il tasso di assorbimento degli ex JPO ed esperti associati italiani da parte delle Organizzazioni Internazionali è alquanto elevato (intorno al 60%), mentre assai pochi (meno del 3%) ha poi trovato lavoro presso le ONG o il settore privato in Italia (5%). Tale dato conferma che il JPO è effettivamente una valida via di accesso alle carriere internazionali

 
 

Tips & Tricks

Presso l'Ufficio V della Direzione Generale per il Personale del Ministero degli Affari Esteri è attivata una Banca dati informatizzata per la raccolta - fra l'altro - dei curricula di persone qualificate interessate a prestare servizio presso le Organizzazioni Internazionali, per sostenerne le eventuali candidature in posti di interesse per il nostro Paese.
 
Per maggiori informazioni sulla "Banca dati per le candidature internazionali presso le OO.II." della Farnesina e per scaricare l'apposito modulo, visita il sito www.esteri.it/ooiiweb