[/unicefpeople/goodwillambassador/documenti/dettaglio.htm]
AREA

Ambasciatori internazionali

Lilly Singh, la "SuperWoman" di YouTube è la nuova Goodwill Ambassador dell'UNICEF

Lilly Singh nel corso della sua recente missione in India - ©UNICEF/Brown
Lilly Singh nel corso della sua recente missione in India - ©UNICEF/Brown
15 luglio 2017
15 luglio 2017 - Lilly Singh, 28enne attrice, star di YouTube, comica e video-blogger (vlogger) canadese è stata nominata oggi a New Delhi nuova Goodwill  Ambassador dell’UNICEF.  

Nota sulla rete come IISuperwomanII, è stata nei giorni scorsi nello stato indiano del Madya Pradesh per incontrare bambine e ragazze socialmente svantaggiate che beneficiano di progetti di sostegno ed empowerment dell'UNICEF. 

«Sono onorata di unirmi all'UNICEF come Ambasciatrice e di mettere la mia voce al servizio della sua missione per raggiungere ogni bambino» ha commentato la star.  

«Lilly è già una 'Superwoman' per come sta aiutando le bambine e le ragazze nel mondo, e siamo lieti che metta a disposizione la sua passione e la sua notorietà per far sentire la voce dei bambini più vulnerabili» ha aggiunto il Vicedirettore dell'UNICEF, Justin Forsyth.

28 anni, 12 milioni di fan su YouTube, la Singh ha pubblicato quest'anno il bestseller "How To Be A Bawse" e ha recentemente preso parte all'adattamento HBO del celebre romanzo "Fahrenheit 451"

Nel 2017 è stata al primo posto nella classifica Top Influencers di Forbes Magazine per la categoria dedicata all'intrattenimento. 

Lilly si unisce a un ricchissimo elenco di Goodwill Ambassador dell'UNICEF che include, fra gli altri, David Beckham, Orlando Bloom, Jackie Chan, Danny Glover, Liam Neeson, Ricky Martin e Shakira.