[/italia/documenti/dettaglio.htm]
AREA

Con i ragazzi

Habbo - 20 candeline per i tuoi diritti

25 novembre 2009 - Prevediamo 4 sessioni da 12 posti ciascuno: suggeriamo agli amici di Habbo di essere puntuali alle h. 16 nel Parco dell'hotel, per non rischiare di rimanere... a terra.
 

 
Logo 20 anni della Convenzione sui diritti dei bambini

Qualche giorno fa è venuta nella nostra sede nazionale la moglie del Presidente della Repubblica, la signora Clio Napolitano. L'occasione era la presentazione di un bel libro illustrato sui diritti dei bambini e degli adolescenti, intitolato "Non calpestate i nostri diritti", di cui lei ha scritto una appassionata introduzione.

C'erano anche tanti ragazzi. La signora Napolitano non si è seduta al tavolo dei relatori, ma è rimasta seduta tra loro e quando è giunto il suo turno ha detto, rivolta ai ragazzi presenti: «La vostra voce conta e potete farla sentire. Potete così cominciare molto presto a dare una mano perché bambini e ragazzi meno fortunati di voi vivano in condizioni migliori. Per impegnarvi in favore di chi ha bisogno di aiuto non si è mai troppo giovani né troppo vecchi.»

Questo evento è stato soltanto il primo di una lunga serie di appuntamenti che si stanno svolgendo non solo in Italia, ma in tutto il mondo. E che sono culminati il 19 e il 20 novembre, con la celebrazione dei 20 anni della Convenzione sui diritti dei bambini.

I diritti dei bambini e dei ragazzi non sono ancora tutti rispettati come si dovrebbe, ma anche se lentamente la situazione sta migliorando, in Italia e nel mondo, grazie all'impegno di tante persone che ogni giorno fanno qualcosa di piccolo o di grande per un rendere il mondo un luogo più giusto, più eco-compatibile, più a misura di bambino.

Vieni con noi sul bus queste due settimane per saperne di più sui tuoi diritti...