[/paesi/paese/documenti/dettaglio.htm]

progetti

Due adolescenti uccisi nella Striscia di Gaza

© UNICEF/UN0161246/d’Aki
9 febbraio 2019 - L'UNICEF è profondamente rattristato per l'uccisione di due bambini, di 13 e 17 anni, colpiti ieri nella Striscia di Gaza.
 
Le circostanze esatte della loro morte sono tuttora in fase di verifica. Questo evento porta a 4 il numero di bambini palestinesi uccisi dall'inizio dell'anno, un forte segnale della pesante violenza che essi continuano a subire.
 
A 30 anni dalla Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia, è essenziale che i diritti fondamentali dei bambini siano rispettati.
 
È ora che termini la violenza contro i bambini. Da troppi anni i bambini dello Stato di Palestina e di Israele soffrono sofferto non soltanto fisicamente, ma anche emotivamente e psicologicamente.
 
I bambini sono bambini: devono essere protetti, in qualsiasi momento e circostanza. Essi non devono mai diventare un bersaglio o essere esposti a qualsiasi forma di violenza, da qualsiasi parte essa provenga.
 
 
(Dichiarazione di Geert Cappelaere, Direttore dell'UNICEF per Medio Oriente e Nord Africa)