tool

Giochi della Gioventù



Il logo dei Giochi della Gioventù
Per dare piena dignità allo sport come strumento al servizio del corretto ed equilibrato sviluppo della persona, il Coni e - tra i vari partner - l'UNICEF hanno scelto di reintrodurre la cultura e la pratica sportiva nella scuola attraverso "I Giochi della Gioventù".
 
La nota manifestazione atletica, in passato ha lasciato una testimonianza importante nella storia sportiva del nostro paese, rappresenta un importante contributo educativo e sociale per tutta la collettività.
 
Lo sport è un diritto di tutti, come testimoniato dall'UNICEF, e finalità dei giochi è proprio quella di rendere tutti i ragazzi protagonisti di attività sportive, accomunati dalla voglia di giocare insieme, piuttosto che di emergere, escludendo i meno dotati.
 
Lo sport tradisce in questo modo la propria essenza? Al contrario, insieme alla costante ed attenta supervisione dello sport di massimo livello, il Coni intende diffondere il messaggio positivo della cultura e della pratica sportiva in tutto il paese, affinché esse diventino un modello di vita ed un imprescindibile veicolo di benessere e salute.
Il progetto prevede un percorso a cura degli insegnanti di educazione fisica della scuola secondaria di I° grado che accompagni i ragazzi durante tutto l'anno scolastico.
 
Le classi si identificano con le squadre che si confrontano in un clima di gioiosa partecipazione dalla quale nessuno è escluso.
 
Il risultato della squadra è dato infatti dalla somma del contributo di tutti, anche i più pigri e i diversamente abili.
In ogni provincia verrà organizzata una festa alla fine dei Giochi, in corrispondenza con la fine dell'anno scolastico.
Un progetto importante, ambizioso, nato sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica e che ha visto l'adesione di più di 1.600 scuole, 3.000 insegnanti, oltre 10.000 classi e 210.000 studenti ripartiti in 100 province italiane nelle edizioni precedenti.



https://www.unicef.it//doc/176/giochi-della-giovent.htm

footer
Comitato Italiano
per l'UNICEF onlus
Via Palestro 68, 00185 Roma
Numero Verde 800-745.000
Cod. Fis. 015619 205 86
C/C postale 745.000
IBAN IT55 O050 1803 2000 0000 0505 010
email info@unicef.it
www.unicef.it