[/paesi/paese/progetti/documenti/dettaglio.htm]

Progetto: "Prevenire la malnutrizione nella regione del Sahel"

Risultati del progetto "Prevenire la malnutrizione nella regione del Sahel in Ciad"

.

(Risultati conseguiti 2012-2014)

Tra il 2012 e il maggio 2014,  la generosità dei suoi donatori ha consentito all’UNICEF Italia di trasferire 1.581.455  euro all'UNICEF in Ciad per il progetto "Prevenire la malnutrizione nella regione del Sahel".

Grazie ai fondi trasferiti dai donatori italiani sono 62 centri sanitari sono stati equipaggiati e resi in grado di intervenire per la diagnosi e il trattamento della malnutrizione acuta.

I centri sono stati riforniti di alimenti terapeutici pronti all’uso, braccialetti antropometrici, medicinali di base e vaccini.

In totale, oltre 25.500 bambini affetti da malnutrizione acuta grave - in immediato pericolo di vita - hanno ricevuto terapie nutrizionali adeguate.

I fondi hanno, inoltre, reso possibile la formazione di medici e operatori sanitari e l’attuazione di una strategia di mobilitazione sociale per coinvolgere le comunità nella promozione di buone pratiche igieniche.

L’UNICEF ha sostenuto campagne di vaccinazione, somministrazione di vitamina A e farmaci contro i parassiti intestinali per i bambini sotto i 5 anni di età.


Scarica il report completo con il dettaglio dei risultati conseguiti

 

Guarda la photogallery che illustra gli interventi realizzati



 
 
Scarica

"Report_malnutrizione_Ciad_2012-2014"

scarica pdf (1056 kb)