[/programmi/programma/documenti/video.htm]
AREA

Protezione dell'infanzia

La storia di Albert Llovera, che non ha smesso di correre



A 17 anni Albert Llovera, sciatore di Andorra, è stato il più giovane atleta ad avere mai partecipato a un'Olimpiade (Sarajevo 1984).
 
Un anno dopo, un drammatico incidente sulle stesse nevi della capitale della Bosnia lo rendeva paraplegico condannandolo alla sedia a rotelle per il resto della sua vita.
 
Llovera non ha però mai voluto rinunciare ai suoi sogni: lo sport, l'agonismo, la velocità. Nel 1989 ha iniziato la sua seconda vita di sportivo: questa volta al volante di auto da rally. Da lì ha iniziato a correre (e vincere) e non si è più fermato. 
 
Oggi Albert Llovera è pilota di rally per la Fiat, è l'unico pilota disabile a correre nel Campionato Mondiale Rally (WCR) ed è Ambasciatore UNICEF per il suo Paese, Andorra.
 
La sua storia, raccontata in questo splendido e toccante video, è una testimonianza che rendiamo pubblica, per la prima volta in traduzione italiana, in occasione della presentazione, giovedì 30 maggio 2013, del Rapporto globale UNICEF "La Condizione dell'Infanzia nel Mondo 2013", interamente dedicato al tema "Bambini e disabilità".
 
Per saperne di più: http://www.unicef.it/sowc2013