[/sostienici/aziende/documenti/dettaglio.htm]

le aziende per UNICEF

Gucci per l'UNICEF

Logo Gucci
Logo Gucci

Oltre 5 milioni di bambini aiutati in 5 anni. E una nuova linea di borse e accessori per aiutare l'UNICEF

Una nuova iniziativa della maison fiornetina: fino al 31 dicembre 2012 il 25% del prezzo di vendita di prodotti della linea GG Flag Collection sarà devoluto all'UNICEF per sostenere l'istruzione dei bambini nei paesi più poveri del mondo. 

Gucci sostiene UNICEF dal 2005, realizzando annualmente iniziative che hanno permesso di raccogliere oltre 12 milioni di dollari per i programmi contro l'HIV/AIDS e per la campagna  "Scuole per l'Africa". 

Dal 2007 ad oggi, Gucci ha sostenuto l'UNICEF con una serie di iniziative, che fanno della maison fiorentina i una delle aziende più generose che abbiano mai aiutato l'UNICEF.
A novembre 2009 Gucci ha donato all'UNICEF un libro per bambini creato dal famoso illustratore e designer Michael Roberts: "Snowman in Africa".  

Famose anche le borse delle linee natalizie: dopo il successo di Baboushka (Natale 2009), Frida Giannini, direttrice creativa della maison fiorentina, ha disegnato l'indimenticabile borsa Sukey


Tutte queste iniziative negli anni hanno consentito di aiutare 5,5 milioni di bambini in Africa, in particolare in Malawi, Mozambico e Sudafrica.