[/unicefpeople/documenti/dettaglio.htm]
AREA

Unicef Staff

Lavorare con l'UNICEF Italia

Il Comitato Italiano per l'UNICEF adotta con impegno politiche di gestione del capitale umano per sviluppare le competenze delle persone e per valorizzarne differenze e contributi individuali, promuovendo a tal fine tutte le condizioni organizzative che possano incentivare motivazione, cooperazione e il massimo rispetto degli individui al servizio della promozione dei diritti dell'infanzia

Lo staff del Comitato Italiano per l'UNICEF è formato da professionisti nei settori della raccolta fondi e del marketing sociale, della comunicazione e delle relazioni esterne, dell'advocacy, dell'educazione allo sviluppo e dell'amministrazione finanziaria e contabile.

Il personale è composto da dipendenti a tempo determinato e indeterminato, collaboratori, consulenti e dirigenti, il cui inquadramento economico e funzionale è regolato - come per molte altre Organizzazioni non governative italiane - dal Contratto nazionale del commercio.

Per conoscere la composizione del personale e i livelli retributivi, visita la pagina dedicata al nostro staff 
nel nostro Bilancio Sociale.

 

Come reclutiamo il nostro staff

L'UNICEF non è un ente pubblico, dunque non vi si accede per concorso.

L'integrazione nelle posizioni vacanti (vacancy) avviene tramite pubblicazione, su questo sito e su portali specializzati, delle vacancy per le posizioni ricercate.

La selezione finale viene effettuata dall'Ufficio per il capitale umano dell'UNICEF Italia a seguito di screening e preselezioni effettuate da agenzie specializzate nella ricerca di personale.

La scelta finale avviene dopo uno o più colloqui attitudinali, effettuati dall'Ufficio per il capitale umano dell'UNICEF Italia fra i candidati precedentemente selezionati. 

Non sono presi in considerazione Curriculum VItae inviati direttamente all'organizzazione, con qualsiasi mezzo, al di fuori delle indicazioni riportate per le singole vacancy.