[/unicefpeople/documenti/dettaglio.htm]
AREA

testimonial

The Killers, un video contro lo sfruttamento sessuale

La celebre rock band americana punta sul video "Goodnight, Travel Well" per dire "basta" agli abusi subiti da 1,2 milioni di bambini nel mondo

Chi pensava che fossero una delle tante rock band concentrate solo su musica e successo, si sbagliava.

The Killers, uno dei gruppi rock più di tendenza, hanno prestato la loro arte a un'iniziativa promossa da UNICEF,   MTV e dalla Cooperazione allo sviluppo degli Stati Uniti (USAID) per sensibilizzare i giovani sul problema della tratta e dello sfruttamento sessuale, con il coinvolgimento di artisti di fama internazionale nella produzione di videoclip originali.

Con il brano "Goodnight Travel Well", tratto dal CD "Day & Age", The Killers sono la seconda band, dopo i Radiohead, ad aver prestato il proprio contributo per questa campagna.

«Siamo profondamente scioccati e sgomenti all'idea che donne e bambini siano costretti a subire espisodi di sfruttamento» ha affermato un portavoce della band di Las Vegas. «speriamo che grazie agli sforzi di MTV, attraverso la potenza di questo video, milioni di persone in tutto il mondo vengano a conoscenza di questa tragica forma di schiavitù moderna».

Il video è stato diretto dal noto regista di clip musicali David Slade.