Loading


sei in: home / sostienici / aziende
condividi   facebook 
 
Se cerchi un marketing efficace, investi in buone azioni
95 %
percentuale di riconoscibilità del marchio UNICEF (fonte Harris Interactive 2011)
60 anni di esperienza di UNICEF nella gestione delle partnership nazionali e internazionali
79% i manager che dichiarano che le iniziative di Cause Related Marketing hanno migliorato molto o abbastanza l’immagine e la reputazione delle loro aziende
156
i progetti dell’UNICEF nel mondo per aiutare milioni di bambini
1,8 miliardipersone hanno ricevuto acqua potabile dal 1990 ad oggi grazie anche al nostro aiuto
 
9
le risorse dello staff che l’UNICEF ti mette a disposizione per sviluppare soluzioni dai ritorni misurabili e tangibili
 
 
Come lavorare con noi
Guida ad una partnership di valore
I nostri partner
Molti grandi hanno partecipato alle storie dei più piccoli
Contattaci
Sviluppiamo insieme idee e soluzioni dai ritorni misurabili e tangibili
 
news
easyJet lancia un nuovo appello a sostegno dell’UNICEF in aiuto ai bambini siriani -
easyJet annuncia il sostegno alla campagna Change for Good delll’UNICEF per raccogliere i fondi necessari ad aiutare i bambini siriani colpiti dal conflitto, che affronteranno un nuovo inverno molto freddo.
Grazie per averci permesso di aiutare tanti bambini nelle emergenze -
Nel 2013, sono stati raggiunti grandi risultati, milioni di bambini sono stati salvati. E se questo è stato possibile è grazie ai donatori e alle aziende che sostengono con fiducia il nostro impegno per i bambini più vulnerabili.
IKEA: dal 2003 aiutati 11 milioni di bambini nel mondo -
I fondi della Campagna Peluche di IKEA (67 milioni di euro) sono serviti a garantire un migliore accesso ad un'istruzione di qualità ad oltre 11 milioni di bambini in Africa, Europa centrale e orientale, e Asia.
L'UNICEF e la responsabilità sociale d'impresa -
Per l’UNICEF, la responsabilità sociale di impresa (Corporate Social Responsability) consiste nel tutelare i diritti dei bambini stringendo collaborazioni tanto con i Governi quanto con la business community