[/unicefitalia/documenti/dettaglio.htm]
AREA

Con le scuole

Scuola amica dei bambini e dei ragazzi

©Altan per UNICEF Italia
©Altan per UNICEF Italia

Le proposte dell'UNICEF per una Scuola "amica dei bambini e dei ragazzi" nell'anno scolastico 2015/2016

L'UNICEF è da sempre una presenza importante nella scuola italiana.

Insegnanti, dirigenti scolastici, genitori e alunni sanno di poter sempre trovare nell'UNICEF un valido supporto nel loro impegno quotidiano per costruire una scuola amica dei bambini e dei ragazzi.

Promuovere i diritti dei bambini e dei ragazzi in Italia è un impegno che per l'UNICEF deriva direttamente dalla Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza (in particolare, dall'art. 45): impegno che si traduce in una serie di proposte e attività che l'UNICEF rivolge al mondo della scuola.

Con questa  finalità  l’UNICEF ha elaborato le sue Proposte educative per l’anno scolastico 2015-2016 rivolte a dirigenti scolastici, alunni, docenti, famiglie delle scuole di ogni ordine e grado.

 

Le nostre proposta educativa per l'anno scolastico 2015-2016

L’Albero dei diritti è la proposta educativa dell’UNICEF Italia per l’anno scolastico 2015-2016, 

L’Albero dei Diritti si articola in 5 proposte di lavoro ispirate ai quattro principi fondamentali della Convenzione sui diritti dell'infanzia (non discriminazione, ascolto, superiore interesse del minore, diritto alla vita, alla sopravvivenza e allo sviluppo) 



Progetto "Scuola Amica - UNICEF / MIUR"

Da 7 anni l'UNICEF Italia realizza, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) il progetto-pilota "Scuola Amica dei bambini e dei ragazzi”, che prevede a fine percorso un attestato di riconoscimento.

Per saperne di più, leggi la pagina dedicata al Progetto "Scuola Amica"  >>



I nostri materiali didattici per le scuole 

L'UNICEF propone alle scuole una vasta gamma di pubblicazioni, DVD e altri strumenti didattici, presentati nel Catalogo "Idee e materiali per l'anno scolastico 2014-2015". 

Insegnanti e scuole possono richiederli gratuitamente (per quantitativi ridotti) oppure versando un piccolo contributo per le spese di spedizione.
 
 
 
 

Un progetto da sostenere

Da sempre l'UNICEF coniuga alle sue proposte didattiche nelle scuole italiane a iniziative a sostegno dei programmi per l'infanzia nel mondo: iniziative di raccolta fondi a livello di classe, di sezione o di scuola, associate a una riflessione sul concetto di solidarietà, con una ricaduta anche sull'aspetto educativo.

Agli istituti che aderiscono l'UNICEF invia materiali specifici, aggiornamenti sul progetto sostenuto e un
riconoscimento per l'azione svolta

Per l’a.s. 2015-2016 l’UNICEF propone alle scuole italiane di sostenere il progetto per mettere in sicurezza e dotare di infrastrutture adeguate una scuola in Giordania, posta a poche decine di metri dal confine con la Siria, dove frequentano le lezioni sia bambini giordani che siriani. 



Vuoi contattarci? Email: scuola@unicef.it

***

Il Comitato Italiano per l'UNICEF è stato riconosciuto dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, quale ente accreditato per la formazione del personale della scuola ai sensi del Decreto Ministeriale n. 177/2000 e della Direttiva n. 90/2003, rinnovato con Decreto dell'8 giugno 2005.



 
 
Scarica

"Libretto Salvavita 2012-2013"

scarica pdf (2734 kb)