Bologna

A Bologna, favolando per il mondo

2 minuti di lettura

17/12/2012

 

L'UNICEF e il Comune di Bologna si sono uniti, il 20 novembre 2012, per celebrare il 24° compleanno della Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza con lo spettacolo di Matteo Belli "Favolando per il Mondo" che si è tenuto presso il Teatro Manzoni in Via Dé Monari 1/2 a Bologna.
 
Lo spettacolo si è svolto alla presenza del Sindaco di Bologna, Virginio Merola e dei tanti Sindaci della Provincia di Bologna che hanno sottoscritto il protocollo di intesa, nell’ambito del programma dell'UNICEF "Città amiche dei bambini e delle bambine", che impegna i Sindaci e l'UNICEF a promuovere la partecipazione attiva dei bambini e degli adolescenti, realizzando un processo di attuazione della Convenzione sui diritti dell’infanzia ad opera dei governi locali, al fine di migliorare la vita dei bambini e delle bambine e degli adolescenti. 
 
I mille bambini delle scuole primarie del territorio bolognese sono stati i veri protagonisti di questo importante apputamento, che ha da sempre lo scopo principale di promuovere e diffondere la cultura del rispetto dei diritti di tutti i bambini, anche il diritto alla sanità e per questo ha trovato spazio all’interno del progetto "Le città sane dei bambini di Bologna"
 
Lo spettacolo della Compagnia "Ca’ Rossa", ha accompagnato i bambini in un viaggio immaginario attraverso l’Oceania, il Giappone, il nord America dei pellerossa, il deserto dell’Africa del nord dei popoli berberi, la Norvegia. I temi principali vertono sui significati dell’iniziazione alla vita, del valore della giustizia e sull’importanza dell’avventura umana intesa come progresso della conoscenza. Lo spettacolo è stato preceduto da una performance di giocolerie e clownerie con la compagnia ArterEgo

17/12/2012

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama