Bologna

Bologna, l'UNICEF premia Varvel "Impresa Amica" 2010

2 minuti di lettura

07/12/2010

Giovedì 9 dicembre 2010 presso la sede del Comitato provinciale di Bologna per l’UNICEF in via Rialto, 23/2E alle ore 11,30 si terrà una conferenza stampa per la consegna del certificato di “Impresa Amica” 2010 a Varvel SpA, azienda bolognese attiva dal 1955 nella progettazione e realizzazione di riduttori e variatori per applicazioni fisse di piccola e media potenza.

L'UNICEF ringrazia Varvel per avere contribuito ad aiutare 100 bambini, che ogni anno potranno ricevere una istruzione nella loro nuova scuola, attraverso il programma UNICEF “Scuole per l'Africa”, che dal 2005 coinvolge 8 milioni di bambini in 11 Paesi del continente africano.

«Siamo lieti di avere tra i nostri partner in questa importante sfida una realtà come Varvel» dichiara Lea Boschetti, Presidente del Comitato provinciale di Bologna.

Dal 2004 la Varvel dona 2 centesimi di euro per ogni prodotto venduto, ed ha elargito complessivamente all'UNICEF oltre 30.000 euro, contribuendo alla realizzazione di un’aula che consente a 100 bambini africani di andare a scuola ogni anno.

«Cerchiamo di essere d’esempio come azienda socialmente responsabile, mettendo al centro il valore degli esseri umani, delle persone. Per noi l’attività non è fatta di solo capitale» ha dichiarato il Direttore Generale dell’azienda, Mauro Cominoli.
 
Alla consegna prenderanno parte:
Giacomo Venturi, Vice Presidente della Provincia di Bologna
Francesco Berselli, Presidente Varvel SpA,
Lea Boschetti, Presidente Comitato Provinciale di Bologna dell’UNICEF
Mauro Cominoli, Direttore Generale Varvel SpA,
Vito”, Testimonial Unicef

07/12/2010

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama