Cagliari

Esplorare il passato per capire il presente. I diritti dell’infanzia e dell’adolescenza

2 minuti di lettura

18/09/2023

È’ iniziata nel migliore dei modi la collaborazione tra il Museo Archeologico Nazionale di Cagliari e il Comitato Provinciale Unicef Cagliari.

Si è svolto sabato 16 settembre il primo dei quattro laboratori che verranno svolti in concorso tra il Museo e l’Unicef, dal titolo: Esplorare il passato per capire il presente. I diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.
 
È’ stata l’occasione per riflettere insieme ai piccoli partecipanti sulle tematiche della cura dell’infanzia nel corso dei secoli. 
Quali sono le cure del mondo contemporaneo nella nostra società? 
E nelle società passate? 
Quali differenze ci sono?
Il laboratorio è iniziato con una visita del museo, con l’obiettivo di far conoscere alle bambine e ai bambini gli oggetti di cura utilizzati nelle epoche storiche antiche.
Al termine della visita si è’ svolta un’attività di disegno e un momento di confronto, dove i giovani partecipanti hanno condiviso le loro considerazioni su eventuali strumenti di cura mancanti in ciascuna epoca.
Questo esercizio ha permesso ai partecipanti di riflettere sul significato della cura attraverso il tempo.

Il Presidente del Comitato Provinciale Unicef CAGLIARI Paolo Ligas ha espresso grande soddisfazione per gli obiettivi raggiunti attraverso il laboratorio coordinato da Simone Leinardi insieme ai nostri volontari.

Il prossimo appuntamento è in programma domenica 8 ottobre in occasione della Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, F@Mu 2023, appuntamento diffuso a livello nazionale che celebra quest'anno il traguardo della sua decima edizione.

Per l’occasione verrà inaugurato il Baby pit stop Unicef di nuova istituzione presso il museo archeologico di Cagliari.

18/09/2023

News locali correlate