Catania

A Catania l'UNICEF promuove “Una Pasqua ancora più… Buona”

2 minuti di lettura

25/03/2015

Promosso e organizzato dal Comitato Provinciale di Catania per l’UNICEF, presieduto da Vincenzo Lorefice, dal 23 al 29 marzo 2015, presso “La Rinascente” di Catania, secondo gli orari di apertura e chiusura del negozio (orario continuato), avrà luogo la seconda edizione dell’iniziativa UNICEF: “Una Pasqua ancora più… Buona”.

In quei giorni gli studenti del corso di pasticceria del CNOS –FAP, Centro Nazionale Opere Salesiane di Via Vincenzo Giuffrida, diretto da Francesco Cauchi, e quelli del Liceo Artistico “Emilio Greco” di Catania, diretto da Antonio Alessandro Massimino, in uno scambio di competenze e di abilità, decoreranno a pennello e a spatola, con prodotti dolciari donati dalla COVE, importante azienda specializzata nella preparazione di semilavorati per maestri pasticceri, 200 uova di cioccolato al latte e 50 piccole uova di cioccolato fondente confettato, offerti dalla rinomata industria dolciaria Fabbrica Finocchiaro di Giarre

Quest’anno è stata introdotta una graziosa novità: un laboratorio didattico riservato agli under 14 che si svolgerà nei giorni di martedì 24 (mattina e pomeriggio), mercoledì 25 (mattina e pomeriggio) giovedì 26 (pomeriggio) venerdì 27, sabato 28 e domenica 29 (mattina e pomeriggio), con i seguenti orari: dalle ore 9,00 alle ore 12,30 e dalle ore 16,00 alle ore 19,30. 

Per partecipare ad un turno di laboratorio è indispensabile prenotarsi presso l’UNICEF al numero 095320445

Ciascun turno di laboratorio avrà la durata di circa 1 ora e sarà riservato a non più di 7 partecipanti, ciascuno dei quali sarà accompagnato da un adulto. Ai partecipanti, che saranno affiancati da studenti-tutor, verrà affidato un uovo di cioccolato al latte o un mini uovo di cioccolato fondente confettato, che acquisteranno, a conclusione del lavoro di decoro. 

L’intero ricavato dell’iniziativa, costituito da offerte variabili, a seconda dei tipo di uovo e di decorazione, sarà destinato alla Campagna UNICEF “Vogliamo ZERO” per la lotta alla mortalità infantile. Attualmente, in media, sono 17.000 i bambini che ogni giorno nel mondo muoiono prima di compiere 5 anni, in massima parte vittime di cause che potrebbero essere evitate con un vaccino, un antibiotico, un farmaco o soltanto con la conoscenza di alcune basilari norme di igiene e profilassi.

25/03/2015

News locali correlate

Chiama Ora il 800 91 42 49 e dona 9 euro al mese!

Chiama